SALTA – In Argentina è stato costruito un “aeroporto” destinato all’atterraggio di eventuali UFO. Una piccola pista di atterraggio che gli alieni dovrebbero prendere in considerazione qualora volessero farci visita sulla Terra. Come si legge sul Daily Mail, l’ovniport è apparso nella piccola città di Cachi, nella provincia di Salta, tra il 2008 e il 2012. Si racconta che sia stato costruito da un turista svizzero, Werner Jaisli, appassionato di UFO, durante un suo viaggio nel Paese sudamericano. La struttura ricorda un sole, con all’interno un cerchio, che a sua volta contiene un’altra stella. I raggi sono 36 e misura 48 metri di diametro. Per ammirarla al meglio bisogna osservarla dall’alto. Tanti sono i turisti che affollano il sito, diventato un luogo di culto per gli appassionati di extraterrestri.

 



Link al tweet qui sopra: https://twitter.com

Durante il suo viaggio in Argentina sembra che Jaisli abbia ricevuto un “messaggio telepatico” dagli alieni, che gli avrebbero riferito di aver bisogno di un posto dove atterrare. In passato l’uomo ha detto al quotidiano argentino El Tribuno: “Sono atterrati a circa 100 metri sopra le nostre teste e hanno proiettato su di noi un raggio di luce che ci ha fatto vedere la loro luminosità. La cosa divertente è che non ha influenzato la nostra visione. Qualcosa ha iniziato a frullarmi nel cervello: era un ordine. Mi hanno chiesto telepaticamente di costruire l’aeroporto”. Poco dopo la fine della costruzione dell’ovniporto, la gente che abita a Cachi ha raccontato di non aver più visto Jaisli, che aveva una grande barba e spesso indossava un vestito da druido. Non è chiaro dove sia finito. C’è persino chi ipotizza che sia stato lui stesso rapito da un UFO. C’è poi un’ipotesi ben più concreta, ovvero che sia tornato in Svizzera o in qualche altro posto del Sud America, magari alla ricerca di un nuovo sito per un secondo aeroporto alieno.

Fonte: https://www.blitzquotidiano.it

 


 

Visitatori del sito dal 3 giugno 2024.

Italy 58,5% Italy
United States of America 31,3% United States of America
Germany 3,6% Germany

Total:

40

Countries
003397
Today: 14
Yesterday: 141
This Week: 352
This Month: 2.090
Total: 3.397
We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.