Si chiama Blue Walker 3 ed è il prototipo di un satellite che popolerà una nuova costellazione dedicata alla telecomunicazione mobile. Lanciato a settembre 2022 dall’Ast SpaceMobile degli Stati Uniti, con i suoi 64 metri quadrati, Blue Walker 3 è il più grande satellite mai schierato in orbita terrestre bassa; per questo è stato oggetto di studio da parte di un gruppo di scienziati che si occupa della protezione del cielo dalle interferenze delle costellazioni satellitari. Un cielo notturno incontaminato, oltre ad essere considerato ‘un patrimonio culturale condiviso dell’umanità’, e per questo da proteggere anche per le generazioni future, è fondamentale per condurre esperimenti che non possono essere gestiti in laboratori terrestri. La campagna di osservazione internazionale, sia professionale sia amatoriale, ha dimostrato che Blue Walker 3 è tra gli oggetti più luminosi del cielo. E non solo, utilizzando lunghezze d’onda vicine a quelle in cui osservano i radiotelescopi, potrebbe interferire anche sulla radioastronomia. La Federal Communications Commission ha comunque rilasciato i permessi di schierare i 243 satelliti che comporranno la costellazione BlueBird. Grazie allo studio degli astronomi, l’impiego di questi satelliti dovrebbe essere condotto tenendo in considerazione misure di mitigazione per contrastare i loro effetti collaterali. Allo stesso tempo è necessario sviluppare nuove strategie per proteggere dai satelliti, i telescopi esistenti e quelli futuri.

 

 

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.