I dati di oltre seimila militari statunitensi sono stati resi di dominio pubblico grazie ai tracker Polar fitness. Chiunque può "sbirciare” i dati dei militari che hanno usato il servizio Polar Flow.

Polar Flow è stato progettato per elaborare e archiviare informazioni sugli allenamenti. È risultato però che tutti i dati sul jogging dei militari sono di pubblico dominio. Questo è stato dichiarato dalla pubblicazione Bellingcat.

Sul web si possono trovare non solo i percorsi dei militari, ma anche numerosi dati su di loro. Poiché molti di loro associavano i loro account su Facebook e indicavano i loro veri nomi nel servizio, chiunque poteva scoprire il soprannome del militare, vedere il suo avatar, scoprire la sua altezza, il peso e così via.

Di conseguenza, i dati di 6.500.000 soldati americani e ufficiali dell'FBI e della NSA, così come il personale militare che serve in territori segreti, sono stati declassificati.

Inoltre, i dati in accesso aperto hanno permesso di vedere la posizione delle strade e delle case classificate. Ciò è stato possibile con l'imposizione di rotte sulle mappe delle basi militari statunitensi.

La compagnia Polar ha promesso di chiudere l'accesso di tali informazioni pubbliche sugli utenti.

Questa non è la prima volta in cui i giornalisti sono stati in grado di declassare diverse basi militari. Nel gennaio di quest'anno, gli attivisti hanno scoperto che il popolare social network per gli amanti dello sport Strava consentiva di trovare basi militari segrete del Ministero della Difesa degli Stati Uniti.

Solitamente sulla mappa di Global Heat, sono stati segnalati percorsi luminosi per percorsi per ciclisti, sciatori e corridori. Poi, lo studente australiano Nathan Razer, 20 anni, ha notato una forte attività nelle zone di combattimento sul territorio dell'Afghanistan e della Siria. Così in una delle basi americane nella siriana At-Tanf era possibile vedere persone che correvano.

Fonte: https://it.sputniknews.com

 

 

Visitatori del sito dal 3 giugno 2024.

Italy 66,3% Italy
United States of America 22,3% United States of America
Germany 3,8% Germany

Total:

39

Countries
002900
Today: 11
Yesterday: 86
This Week: 187
This Month: 1.593
Total: 2.900
We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.