La società di software Palantir Technologies, principale fornitore di soluzioni di analisi dei dati per i servizi di intelligence e banche statunitensi, ha segretamente testato una nuova tecnologia per la previsione dei crimini sui residenti di New Orleans. Né la popolazione della città, né i membri del consiglio comunale ne erano a conoscenza.

Palantir, fondata nel 2003 da un gruppo di investitori guidati da Peter Thiel, è una società privata, di cui si sa poco. Si ritiene che l'azienda sia strettamente legata all'intelligence USA, alle agenzie governative, tra cui l'FBI e l'NSA, ed è finanziata da una fondazione non-profit specializzata della CIA. Palantir ha sviluppato in particolare degli strumenti analitici utilizzati per sostenere le operazioni militari Usa in Afghanistan, ha aiutato a scoprire le grandi operazioni di intelligence cinesi GhostNet e Shadow Network, così come a esporre la piramide finanziaria di Bernard Madoff.

Nel 2012, Palantir è entrata in collaborazione con il dipartimento di polizia di New Orleans. La città si trova al 6° posto negli Stati Uniti per ​​livello di mortalità dovuto agli omicidi. Secondo l'indagine di Verge, la società ha consegnato alle autorità un sistema che, in base a una serie di fattori, è in grado di prevedere chi avrebbe commesso il crimine o ne sarebbe diventato vittima. Il programma segreto, che collegava database eterogenei, analizzava i contatti delle persone con membri di gruppi criminali locali, i social media, la storia dei reati e costruiva complessi modelli di relazioni.

Il sistema di previsione è stato dato al dipartimento di polizia di New Orleans come regalo. Quindi, "grazie al suo status filantropico, l'accordo non ha avuto luogo attraverso le procedure di appalto pubblico." Secondo la pubblicazione, l'accordo del 2012 tra Palantir e il dipartimento di polizia è stato esteso tre volte. Il termine dell'ultimo contratto è scaduto il 21 febbraio e non è stato reso noto se è stato nuovamente esteso.

Secondo il presidente del consiglio municipale e l'ex avvocato della difesa Jason Williams, nessuno del consiglio sapeva dell'attivazione di un sistema per la previsione dei crimini. Anche gli abitanti di New Orleans ne sono stati tenuti all'oscuro.

Le autorità cittadine hanno riconosciuto che il software è stato donato alla città, sottolineando nel contempo che l'accordo con Palantir ha attraversato tutte le procedure legali appropriate. Nell'articolo The Verge, i fatti dichiarati dai rappresentanti di New Orleans sono stati definiti "inaccurati" e l'intera indagine come "insostenibile".

New Orleans non è la prima città in cui hanno testato il sistema di previsione dei crimini. L'anno scorso, sono iniziati i test  del sistema informatico presso le forze dell'ordine di Durham (città nel nord-est dell'Inghilterra). L'intelligenza artificiale stessa prende decisioni su quali sospetti dovrebbero essere lasciati in custodia e quali dovrebbero essere rilasciati.

Il sistema di intelligenza artificiale viene chiamato Hart (Harm Assessment Risk Tool, strumento di valutazione del rischio) e classifica i trasgressori in base al rischio e predice la probabilità di commissione dei reati in futuro quasi come i visionari nel film di fantascienza "Minority Report" con Tom Cruise. Tuttavia, tutti i "verdetti" emessi dall'IA sono puramente raccomandazioni.

 

Fonte: https://it.sputniknews.com

 


 

Visitatori del sito dal 3 giugno 2024.

Italy 66,0% Italy
United States of America 22,7% United States of America
Germany 3,9% Germany

Total:

39

Countries
002933
Today: 17
Yesterday: 27
This Week: 220
This Month: 1.626
Total: 2.933
We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.