Abbiamo installato Archlinux ARM sul Raspberry Pi, proviamo a creare un nuovo utente ma…. Dov’è finito sudo? Questo pacchetto (di fondamentale importanza) non è installato di default su Archlinux ARM, vediamo dunque come rimediare! Effettuiamo il login come root  e poi diamo:
    pacman -S sudo

Il Raspberry si occuperà di scaricare ed installare il tutto, quando avrà finito potremmo procedere nei successivi step. Adesso dobbiamo editare il file /etc/sudoers per decidere quali utenti sono autorizzati ad eseguire comandi con sudo. Digitiamo dunque:
    nano /etc/sudoers

e decommentiamo questa riga:
    %wheel      ALL=(ALL) ALL

per consentire a tutti i membri del gruppo wheel di eseguire comandi come root. Abbiamo finito, adesso per aggiungere un nuovo utente al sistema basta aprire la shell e dare:
    useradd -m -g users -G wheel -s /bin/bash NOMEUTENTE
    passwd NOMEUTENTE

Dove NOMEUTENTE è il nome dell’utente che vogliamo creare! Molto semplice, non è vero?

Fonte: https://www.chimerarevo.com

 


 

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.