Introduzione.
Il NE556 è una versione a doppio timer del famoso NE555, un circuito integrato ampiamente utilizzato nel campo dell'elettronica. Il NE556 offre la comodità di due timer indipendenti all'interno di un unico package, consentendo la gestione di applicazioni complesse che richiedono la sincronizzazione di eventi temporizzati separati. In questo articolo, esploreremo le caratteristiche e le funzionalità del NE556, nonché le sue possibili applicazioni.

 

 

Caratteristiche tecniche.
Il NE556 è un circuito integrato versatile che offre le seguenti caratteristiche tecniche:

- Due timer indipendenti: Il NE556 include due timer interni completamente indipendenti, consentendo la gestione di due eventi temporizzati separati all'interno dello stesso circuito.
- Range di tensione di alimentazione: Il NE556 può funzionare con una tensione di alimentazione compresa tra 4,5V e 16V, offrendo flessibilità nella scelta dell'alimentazione.
- Frequenza di funzionamento: La frequenza di funzionamento del NE556 può raggiungere diversi centinaia di kilohertz, consentendo la gestione di segnali temporizzati ad alta frequenza.
- Ampia gamma di resistenze esterne: Il NE556 è compatibile con una vasta gamma di resistenze esterne, consentendo la personalizzazione dei tempi di ritardo e dei periodi temporali in base alle esigenze dell'applicazione.
- Output a collettore aperto: Gli output dei timer nel NE556 sono di tipo collettore aperto, consentendo una maggiore flessibilità nella connessione di carichi esterni.

 

 

Applicazioni del NE556.
Il NE556 trova applicazione in diverse aree dell'elettronica, inclusi:

- Oscillatori: Grazie alla sua capacità di generare segnali temporizzati, il NE556 può essere utilizzato come oscillatore per generare onde quadre, onde sinusoidali o altri segnali periodici.
- Circuiti di ritardo: Il NE556 può essere impiegato in circuiti di ritardo per controllare il tempo di attivazione o disattivazione di un dispositivo o di un segnale.
- Modulazione di frequenza: Con l'ausilio di componenti esterni, il NE556 può essere utilizzato per modulare la frequenza di un segnale, risultando utile in applicazioni come la trasmissione radio.
- Circuiti di controllo temporizzato: Il NE556 può essere impiegato in circuiti di controllo dove è necessario attivare o disattivare un dispositivo per un determinato intervallo di tempo.

 

 

Collegamento e configurazione.
Il NE556 può essere collegato e configurato in modo simile al NE555. Tuttavia, è importante prestare attenzione alla corretta connessione e configurazione dei pin relativi ai due timer presenti nel circuito integrato.

 

Considerazioni di progettazione.
Quando si lavora con il NE556, è importante tenere presenti alcune considerazioni di progettazione, come la scelta delle resistenze esterne per ottenere i tempi di ritardo desiderati e la corretta gestione dell'alimentazione per garantire un funzionamento stabile.

 

Conclusioni.
Il NE556 è un circuito integrato potente e versatile che offre la comodità di due timer indipendenti in un unico package. Le sue caratteristiche e funzionalità lo rendono adatto a una varietà di applicazioni nell'ambito dell'elettronica. Con una corretta connessione e configurazione, è possibile sfruttare appieno il potenziale del NE556 per gestire eventi temporizzati complessi e sincronizzati.

 

Articolo del Webmaster dell'Ansu.

 

 

Visitatori del sito dal 3 giugno 2024.

Italy 58,5% Italy
United States of America 31,3% United States of America
Germany 3,6% Germany

Total:

40

Countries
003397
Today: 14
Yesterday: 141
This Week: 352
This Month: 2.090
Total: 3.397
We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.