La tarda Età del bronzo fu un'epoca di grandi sconvolgimenti, di disastri naturali e di distruzioni. Nella metà del XIII secolo a.C., al largo delle coste dell'Anatolia, dell'antico Egitto e della Siria comparvero per la prima volta nel corso della storia un gruppo di razziatori, una confederazione di feroci guerrieri, saccheggiatori e nomadi: i Popoli del Mare. Chi erano? Ma soprattutto da dove venivano? E perché al loro passaggio non restava nient'altro che terra bruciata? Per anni gli studiosi hanno cercato di spiegare l'origine, le cause e gli obiettivi di questi devastatori del Mediterraneo Orientale. Vediamo di scoprire meglio di chi si tratta, contestualizzando il collasso dell'Età del Bronzo e i grandi regni dell'epoca, da quello ittita a quelli micenei ed egizi.

 

 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
OggiOggi1371
IeriIeri1233
Questa settimanaQuesta settimana9125
Questo meseQuesto mese35919
Dall'inizioDall'inizio1404942