Le forze aeree statunitensi si sono preparate a far esplodere delle bombe al plasma negli strati superiori dell'atmosfera, riferisce “New Scientist”.

 

 

Questa azione, volta a migliorare la qualità delle comunicazioni radio sulla lunga distanza, verrà effettuata tramite il gruppo di nanosatelliti "CubeSat".

I militari contano che il progetto non solo aumenterà il raggio d'azione dei segnali radio, ma ridurrà anche gli effetti nocivi del vento solare sul sistema di navigazione satellitare GPS.

La rivista fa notare che finora gli americani non sono riusciti a risolvere 2 problemi: la necessità di sviluppare un generatore di plasma compatibile per un cubo con facce da 10 centimetri, così come i ricercatori lottano con il calcolo della dispersione del plasma.

Fonte: http://it.sputniknews.com

 


 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
757589
OggiOggi790
IeriIeri1308
Questa settimanaQuesta settimana8812
Questo meseQuesto mese22120
Dall'inizioDall'inizio757589