Un razzo-sonda è un razzo che porta una strumentazione destinata ad effettuare studi ed esperimenti scientifici durante un volo suborbitale. Normalmente i razzi-sonda sono alimentati da propellente solido. I razzi-sonda sono comunemente usati per effettuare rilevazioni tra i 50 e i 1.000 km di altezza; il loro carico utile, costituito da strumenti scientifici, si stacca dalla cima del razzo e viene recuperato con un paracadute. I razzi-sonda vengono usati per effettuare studi dell'alta atmosfera terrestre, osservazioni relative all'astronomia dell'ultravioletto e astronomia a raggi X e ricerche in condizioni di microgravità.

Fonte: https://it.wikipedia.org

 

 

Il razzo-sonda canadese Black Brant XII.

 

 

L'Aerojet General X-8 era un razzo-sonda sperimentale suborbitale prodotto dall'azienda aerospaziale statunitense Aerojet realizzato per trasportare un carico utile di 68 kg (150 lb) alla quota di 61,0 km (200.000 ft). Dall'esperienza acquisita verrà successivamente prodotto la serie di razzi Aerobee.

Tecnica.
Al momento del lancio, veniva attivato un primo motore a razzo a propellente solido in grado di erogare una spinta iniziale di 80 kN (18.000 lb). Dopo 2,5 secondi - il tempo necessario per bruciare tutto il combustibile - avveniva il distacco del primo motore e l'accensione di un secondo motore a razzo a propellente liquido. Per 40 secondi veniva fornita una spinta di 12 kN (2.600 lb). Esaurito il combustibile avveniva la separazione tra il carico utile contenuto nell'ogiva ed il razzo mentre il vettore effettuava un rientro con traiettoria balistica ad arco, l'ogiva rientrava sulla Terra grazie all'ausilio di un paracadute. La massima velocità conseguibile era di 6.370 Km/h (mach 6).

Fonte: https://it.wikipedia.org

 

 

Aerojet General X-8



Il razzo Aerobee era un piccolo (8 metri) razzo suborbitale non guidato, usato per la ricerca sulle radiazioni atmosferiche e cosmiche degli Stati Uniti, nel 1950. La ricerca avvenne utilizzando razzi V-2 dopo la seconda guerra mondiale, ed ha prodotto importanti risultati concernenti la natura dei raggi cosmici, lo spettro solare e la distribuzione di ozono atmosferico. La fornitura limitata, la spesa di assemblaggio e di lancio dei razzi V-2 ha portato allo sviluppo di un razzo a basso costo usabile per la ricerca scientifica. Questo razzo, chiamato Aerobee, è stato sviluppato sotto la guida congiunta di James Van Allen (al Laboratorio di Fisica Applicata) e di Rolf Sabersky (al Aerojet Corporation), ed è stata sostenuta dalla Marina Bureau of Ordnance e dalll'Ufficio Navale di Ricerca e Invenzioni (poi ONR). Il programma Aerobee ha drasticamente ridotto il costo di una singola missione di ricerca. E' stata costruita la Aerojet General. L'azienda ha iniziato a lavorare nel 1946, ed ha lanciato per prova il primo Aerobee completo da White Sands Proving Grounds, nel Nuovo Messico, il 24 novembre 1947. Ha raggiunto un'altezza di 34,7 miglia (55,8 km). Il razzo era a due stadi, con una spinta a combustibile solido composta da acido nitrico ed anilina controllati. I razzi potrebbero raggiungere un'altezza di circa 230 km (una variante più tardi ha superato 400 km). La strumentazione abituale mandava costantemente dati di telemetria, ed il recupero avveniva con il paracadute. Per il puntamento preciso sono stati sviluppati speciali supporti cardanici. Gli Aerobee venivano lanciati da torri di lancio da 53 m di altezza, per fornire la necessaria stabilità fino a quando i razzi guadagnavano velocità sufficiente per le loro ali per essere efficaci nel controllare la stabilita'. Torri di lancio sono state costruite a White Sands Missile Range, a Fort Churchill, a Wallops Island, ed a bordo della nave di ricerca USS Norton Sound. Un Aerobee potrebbe portare un carico utile da 68 kg. ad una altitudine di 130 km. Il primo lancio di strumentazione con un Aerobee e' stato con la A-5, lanciata il 5 marzo 1948 da White Sands, portando strumenti per la ricerca di radiazione cosmica e raggiungendo una quota di 117.5 km. Quando l'ultimo Aerobee ha volato da White Sands, nel 1958, circa 165 (incluse le varianti) era stato inviati con successo da quella base. Varianti di Aerobee sono stati lanciati nel 1968 e nel 1969 per la ricerca relativa al programma Apollo. Gli ingegneri Aerojet avevano anche sviluppato il Aerobee-Hi (lanciato nel 1955). Un totale di 1.037 Aerobee (incluse le varianti) sono stati lanciati da tutte le varie basi, l'ultimo lancio e' stato il 17 gennaio 1985.

Fonte: https://en.wikipedia.org
Traduzione del testo qui sopra da D.D. , Webmaster dell'Ansu, usando Google Traduttore.

 

 

Razzo Aerobee Hi, al White Sands Missile Range Museum.

 

 

Razzo Aerobee 170, al White Sands Missile Range Museum.

 


 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
896216
OggiOggi391
IeriIeri1251
Questa settimanaQuesta settimana5781
Questo meseQuesto mese7158
Dall'inizioDall'inizio896216