"Il sistema di controllo russo dello spazio è in grado di controllare i voli spaziali verso la Luna e Marte, è costantemente monitorata l'orbita fino a 40 mila chilometri." ha detto il capo di stato maggiore, primo vice comandante delle truppe spaziali, il generale Igor Morozov. "A partire da 250-300 chilometri e nell'area dell'orbita geostazionaria, relativamente parlando, fino a 40 mila chilometri dalla superficie della Terra; questa è l'area intorno alla Terra, che è monitorata costantemente e continuamente. Se necessario, ci sono mezzi tecnici adeguati, in primo luogo quelli ottici, che possono entrare in modalità di controllo spaziale di traiettorie che vanno verso la Luna, Marte, ma si tratta di un lavoro episodico", ha detto in diretta alla radio "Eco di Mosca". Inoltre, Morozov ha riferito che il sistema russo di controllo dello spazio monitora mensilmente l'ingresso nell'atmosfera e la combustione degli strati densi di 10-15 oggetti spaziali.

Fonte: https://it.sputniknews.com

 


 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
1194824
OggiOggi770
IeriIeri1283
Questa settimanaQuesta settimana5882
Questo meseQuesto mese5882
Dall'inizioDall'inizio1194824