I batteri potrebbero rivelarsi davvero utili per estrarre risorse dagli asteroidi? Secondo due ricercatori dell’Università del Colorado Boulder la risposta è positiva. Luis Zea e il collega Jesse Colangelo del Dipartimento di Scienze Geologiche sono riusciti ad ottenere un finanziamento per verificare questa possibilità che, secondo gli stessi scienziati, non sembra per nulla impossibile. I batteri sono già utilizzati qui sulla Terra per estrarre il rame e l’oro, come rileva lo stesso Zea lasciando intendere che lo stesso metodo potrebbe essere utilizzato anche sugli asteroidi. Il processo vede il posizionamento dei batteri nell’acqua insieme ai materiali, sostanzialmente rocce, dai quali si vogliono estrarre le materie desiderate. I batteri specializzati riescono ad estrarre i metalli desiderati eseguendo un compito simile a quello che eseguono le sostanze chimiche aggressive che sono di solito usate per separare i metalli dalle rocce, tra cui anche l’oro. E secondo Tadg Forward, un biologo molecolare che lavora al progetto di Zea, non si rivelerebbe neanche più costoso, anzi sarebbe più economico: “Basta versare acqua e batteri sulle rocce e se ne ricava un prodotto.” Proprio per questo stanno esaminando le prestazioni dello Shewanella Oneidensis per estrarre il ferro da rocce e in generale ambienti che simulano gli ambienti della Luna, di Marte e degli asteroidi. I ricercatori stanno cercando anche di simulare la gravità ridotta di questi ambienti. Il potenziale di questi metodi sembra molto promettente così come sembra enorme il potenziale finanziario dell’estrazione mineraria dagli asteroidi in generale. Molti asteroidi sono infatti “zeppi” di metalli che qui sulla Terra vengono considerati rari oppure difficili da estrarre. Si pensa che le guerre future potrebbero essere guidate proprio dal bisogno di questi metalli rari e poter far sì che un nuovo tipo di approvvigionamento diventi realmente possibile potrebbe mitigare questo rischio, come riferisce lo stesso Zea. Anche perché la visione che si può avere dell’estrazione di risorse dagli asteroidi sta sempre più distaccandosi dalla fantascienza (fino a qualche anno fa, per esempio, poteva essere vista o rappresentata solo in qualche film o fumetto) per avvicinarsi alla realtà.

Fonte e link: https://notiziescientifiche.it

 

 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
907721
OggiOggi569
IeriIeri1338
Questa settimanaQuesta settimana7764
Questo meseQuesto mese18663
Dall'inizioDall'inizio907721