Per molti anni il ricercatore Corrado Malanga si e' appoggiato sui gruppi Stargate per sostenere le sue attivita' e le sue ricerche; questa realta' associativa e' arrivata a vantare 3.500 iscritti, tra cui esperti in tantissime discipline, scienziati e tecnici. Questa immensa lobby nazionale poteva fare letteralmente la differenza sulla scena delle ricerche sulle attivita' aliene, ma quello che si riusci' ad organizzare ne fu' solo una parte, il resto sembro' essere solo un fan club di Maurizio Baiata (e le sue riviste aperte e chiuse), o del mito di Malanga. Come mai questi due personaggi si sono riempiti la bocca di frasi altisonanti (come il voler rifondare l'ufologia in Italia oppure il salvare il mondo dagli alieni malvagi) ma di fatto hanno lasciato morire proprio la forza associazionistica che poteva rendere possibili molte realizzazioni e meraviglie? Quando Malanga ha lasciato gli Stargate ha lanciato delle precise accuse contro gli ex sostenitori e molti ci hanno creduto, ecco l'altra verita' che ancora in troppi non conoscono.

 

 

 

OggiOggi975
IeriIeri2231
Questa settimanaQuesta settimana6296
Questo meseQuesto mese3206
Dall'inizioDall'inizio2404236
Miglior giorno 12-19-2022 : 3126