Stampa

Non solo le navi russe dal 2012 partecipano alle grandi esercitazioni del Pacific Rim, ora agli addestramenti internazionali attivati dagli Usa si uniscono pure unita' cinesi. Intanto alle esercitazioni dell'Asean, sempre nel Pacifico, hanno cooperato tra loro militari di paesi importanti come Cina, India, Giappone, Russia e Stati Uniti. Ecco qui sotto alcuni dettagli di queste strane ed incredibili cooperazioni militari crescenti.

 

 

Cina e Usa: stretti contatti per le esercitazioni militari Pacific Rim.

Il 28 marzo a Beijing, il portavoce del Ministero della Difesa nazionale cinese, il capitano Yang Yujun ha affermato che sugli affari relativi la partecipazione alle esercitazioni militari Pacific Rim 2014, le parti cinese ed americana mantengono contatti stretti al livello di lavoro. Yang Yujun lo ha affermato lo stesso giorno nella conferenza stampa di routine del Ministero della Difesa nazionale. Yang Yujun ha detto che il rafforzamento della cooperazione in vari campi tra le truppe cinesi ed americane aiuterà ad approfondire la fiducia reciproca in vari settori tra le truppe dei due paesi.

Fonte: http://italian.cri.cn

 

 

 

 

 

Manovre Asean con Usa, Russia e Cina.

BRUNEI - Ruara 19/6/13. Si stanno svolgendo le esercitazioni Asean di Disaster relief. A questa esercitazione combinata partecipano più di 2.000 militari dei 10 paesi Asean (Brunei, Cambogia, Indoensia, Laos, Myanmar, Filippine, Singapore, Tailandia, Viet Nam), assieme a Australia, Cina, India, Giappone, Nuova Zelanda, Russia, Corea del Sud e Stati Uniti. Le manovre si svolgeranno nel Borneo. Il Giappone ha impiegato due C 130 un elicottero Shirane. Gli Usa hanno inviato la Usnsn Matthew Perry e due elicotteri Puma, la Cina la nave ospedale, Arca della Pace con 300 posti letto e 8 sale operatorie.

L'esercitazione prevede la gestione di una catastrofe naturale che ha colpito e distrutto uno stato fittizio. Le manovre si concentrano sulle attività legate alla ricerca e al soccorso, alla medicina militare, alle attività di ingegneria e alla consegna e distribuzione di aiuti e di approvvigionamenti via terra, aria e mare.

Si tratta essenzialmente di un esercitazione di cooperazione militare, progettata per formulare e sviluppare comuni Standing operating procedures (SOP). Obiettivo dichiarato è quello di elevare la cooperazione militare dal livello ASEAN a quello ASEAN Plus e sviluppare così esperienze comuni già acquisite nelle manovre precedenti.

In sostanza, l'obiettivo è quello di migliorare l'interoperabilità, il coordinamento e la cooperazione militare tra i 18 paesi partecipanti.

(..)

Fonte: http://www.agccommunication.eu

 


 

Categoria principale: Articoli
Categoria: Geopolitica
Visite: 536