L'aver rinominato una parte del territorio antartico "Terra della regina Elisabetta," non dà diritto alle rivendicazioni britanniche sulla sovranità della regione, è scritto in un comunicato diffuso dal ministero degli Esteri russo. Secondo il Trattato Antartico del 1959, il continente non può appartenere a nessuno Stato. Nel comunicato viene sottolineata l'inconsistenza giuridica di qualsiasi tipo di rivendicazione. Il 22 dicembre scorso il ministro degli Esteri britannico William Hague aveva annunciato la decisione di nominare una parte dell'Antartide in onore della regina Elisabetta II: sostanzialmente la mossa di Londra non lascia spazio ad interpretazioni, rivendicando di fatto la propria sovranità su questo territorio.

Fonte: http://italian.ruvr.ru

 

 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
OggiOggi564
IeriIeri1040
Questa settimanaQuesta settimana2685
Questo meseQuesto mese23985
Dall'inizioDall'inizio1357242