Lo studio degli Ufo (oggetti volanti non identificati) ha permesso agli Stati Uniti di sviluppare una 'superarma' che, come componente principale dello 'scudo spaziale', secondo un esperto russo, consentirà di annientare tutti gli attacchi missilistici e mettere in ginocchio qualsiasi paese, scatenando violenti cambiamenti geofisici.

 

 

Stando a quanto dichiarato dal colonnello Aleksandr Plaksin al quotidiano 'Komsomolskaya Pravda' di oggi, che ha diretto il centro speciale del ministero della difesa russo dedicato allo studio degli Ufo (disciolto nel 1991), lo studio degli Ufo ha consentito al Pentagono di creare «la stazione radioelettronica HAARP entrata in funzione in Alaska nel 1997» le cui 180 antenne sono in grado di sviluppare una potenza pari a 3,5 milioni di watt e di concentrare una potente emissione a onde corte sulla ionosfera. Questa specie di «forno a microonde globale», secondo Plaksin, sarà in grado di «bruciare» qualsiasi missile lanciato contro gli Stati Uniti.

In un'intervista rilasciata al giornale, il colonnello afferma che l'HAARP è allo stesso tempo una «potentissima arma geofisica», in grado di «alterare le condizioni metereologiche e provocare conseguenze imprevedibili come il cambiamento dei poli magnetici del pianeta», scatenando eruzioni vulcaniche e inondazioni planetarie. «Con l'aiuto dell'HAARP gli Stati Uniti saranno in grado di mettere in ginocchio qualsiasi paese» afferma Plaksin.

Il centro del ministero della difesa russo per lo studio del fenomeno Ufo venne creato nel 1979, e chiuso nel 1991 per ragioni economiche.

Fonte: "Il Messaggero" di Roma del 25 giugno 2002 (che riporta una notizia dell'agenzia ANSA).

 

 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
966555
OggiOggi1193
IeriIeri1422
Questa settimanaQuesta settimana4351
Questo meseQuesto mese34070
Dall'inizioDall'inizio966555