Stampa

Durante la Prima Guerra Mondiale i servizi segreti italiani, utilizzando anche un famoso scassinatore tolto dalla prigione, rubarono ad un diplomatico dell'Austria-Ungheria una serie di documenti con cui annientare la rete di spie e di sabotatori austriaci in Italia. Questa storia poco nota e' stato un colpo da maestro che influenzo' notevolmente la guerra, a favore dell'Italia.

 

 

Categoria principale: Articoli
Categoria: Segreti
Visite: 150