Secondo il Dr. Preston James in un articolo intitolato "Wild Card di Putin in Siria", pubblicato su Veterans Today, l'intervento di Putin in Siria avrebbe fornito all'esercito russo l'occasione per testare avanzati sistemi d'arma sviluppati nell'ambito di progetti top-secret condotti in collaborazione con delle intelligenze non terrestri.

Secondo quanto riportato dal sito britannico Inquisir.com, i russi sembrano possedere una grande varietà di armi ultra-high-tech, progettate attraverso la retroingegneria condotta su una tecnologia militare extraterrestre. Alcune delle presunte armi avanzate, secondo i teorici della cospirazione, sarebbero costituite da siluri supersonici di fattura aliena, in grado di colpire obiettivi e rendersi invisibili alle strumentazioni elettroniche terrestri.

I curatori del sito internazionale Exopolitic hanno riferito che: " l'esercito russo avrebbe schierato missili inter-dimensionali in grado di eludere le intercettazioni terrestri". La funzione di questi missili è quella di materializzarsi nella nostra dimensione che dopo essersi scorporati disperdendosi, e si raggruppano nuovamente un attimo prima di colpire un bersaglio in volo. I missili sono anche in grado di eseguire complesse manovre in volo, come quelle a spirale. Secondo alcune fonti, i russi avrebbero schierato aerei stealth dotati di sistemi di occultamento solitamente utilizzati dagli UFO, la cui tecnologia consentirebbe loro di rendersi invisibili e non rilevabili elettronicamente.

Il teorico della cospirazione Michael Salla ha sottolineato sul suo blog "Expoolitics" che molti aspetti delle analisi prese in considerazione da Preston sembrano essere corroborate da precedenti relazioni rilasciate dall'informatore di un segreto programma spaziale, Corey Goode. Secondo diversi rapporti pubblicati sul suo blog, Corey Goode espone ciò che sta realmente avvenendo tra alcune potenze militari e una serie di programmi militari spaziali segreti, in virtù di trattati segreti concordati con degli esseri extraterrestri. La Russia di Putin avrebbe stipulato degli accordi segreti con delle specie aliene nel quadro del programma spaziale Cosmosphere.

 

 

Gli alleati extraterrestri starebbero aiutando la Russia a sviluppare delle armi estremamente avanzate, destinate all'esercito russo. Putin avrebbe rinnovato il trattato della Russia con delle specie aliene nel corso di una riunione tenutasi nel mese di marzo 2015. Gli alieni avrebbero promesso ai russi l'accesso a tecnologie avanzate destinate a sostenere l'intervento del paese in Siria. Si ritiene inoltre che le specie extraterrestri con le quali i russi avrebbero firmato un trattato segreto siano tutt'ora in guerra contro i loro antichi nemici Rettiliani. Gli strani alleati della Russia avrebbero deliberatamente fornito alle forze armate di quel paese dei sistemi d'arma molto avanzati e sistemi elettronici ultra-high-tech per contrastare la costante minaccia rettiliana. Gli alleati di Putin lo avrebbero istigato a intervenire militarmente in Siria, in modo da distruggere una volta per tutte i Rettiliani (che sono sostenuti anche dagli Illuminati della Sacra Cabala, i quali starebbero esercitando un forte controllo sul presidente Barack Obama e il governo degli Stati Uniti).

Fonte: http://misteroufo.blogspot.it

 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
897949
OggiOggi684
IeriIeri1440
Questa settimanaQuesta settimana7514
Questo meseQuesto mese8891
Dall'inizioDall'inizio897949