Reinhold Schmidt (1897–1974) fu un “contattato” UFO del 1957 in un’era che iniziò con George Adamski nel 1953. Nacque e crebbe in Nebraska, dove lavorò per gran parte della sua vita adulta come rispettabile acquirente e commerciante di cereali. È diventato un contatto dopo aver raccontato la sua esperienza del 5 novembre 1957, dettagliata nel suo libro Edge of Tomorrow, quando mentre guidava in una zona rurale vicino a Kearney, nel Nebraska, notò un grande oggetto a forma di sigaro stabilizzato in un campo.  Fu presto scortato all’interno della nave spaziale, che si rivelò essere presidiata da alieni spaziali dall’aspetto completamente umano, quattro maschi e due femmine, che apparentemente parlavano un tedesco perfetto e sostenevano di essere del pianeta Saturno. “The Saturnians” ha anche affermato di essere interessato agli Sputnik russi lanciati di recente e ai piani di lancio satellitare degli Stati Uniti.

Successivamente Schmidt portò la polizia locale a vedere il “sito di atterraggio”, dove trovarono profonde impronte e alcuni “misteriosi residui verdi”. Come George Adamski e altri, Schmidt rivendica anche successive visite alla nave spaziale extraterrestre e molte conversazioni amichevoli con il suo dotto equipaggio.  Schmidt notò che trasportavano nella loro imbarcazione a forma di sigaro un’auto terrestre ordinaria, che utilizzavano per fare commissioni e acquistare generi alimentari.  (Un disegno schematico degli interni della nave nel successivo libretto di Schmidt raffigura un Maggiolino Volkswagen). A differenza della maggior parte delle navi spaziali, la nave saturniana aveva grandi eliche ad entrambe le estremità.  Alla fine Schmidt salì sull’orbita terrestre e visitò la nave madre, che riportano quasi tutti i contatti degli anni ’50.




Schmidt si era unito a Wayne Sulo Aho e John Otto nel loro circuito di conferenze negli Stati Uniti, entro due mesi dal suo “primo contatto”.  A differenza della maggior parte dei contattati Schmidt non sembrava interessato a formare un culto religioso, anche se i Saturniani avevano il solito messaggio religioso spazio-fraterno e rivelavano che erano stati in giro per aiutare Gesù, nella sua missione sulla terra.

Schmidt si trasferì a Bakersfield, in California, dove continuò a tenere conferenze per alcuni anni, raccontando le sue esperienze ultraterrene e in seguito cercò donne anziane che erano state nel suo pubblico e di cui aveva ottenuto gli indirizzi.  Disse loro che nelle sue cavalcate sulla nave spaziale aveva osservato la posizione di preziosi depositi minerali, tra cui una forma unica di cristallo di quarzo che poteva curare il cancro.  Avendo esaurito i suoi fondi per l’acquisto del sito, ora aveva bisogno di soldi veloci per iniziare a estrarre i cristalli e dimostrare le loro proprietà curative.  La maggior parte delle donne a cui si è avvicinato ha rapidamente raccolto diverse migliaia di dollari ciascuna per aiutare la sua missione “diretta dallo spazio”.  Ha raccolto somme per un importo di circa $ 30.000 prima del suo arresto e della condanna con l’accusa di grande furto.

Poco si sa della sua carriera successiva, tranne che dopo il suo rilascio dalla prigione, è tornato in Nebraska.

Nel 1963, prima che iniziassero i suoi problemi legali, pubblicò da solo un opuscolo, My Contact With the Spacepeople.  Ha anche promosso la realizzazione di un cortometraggio a basso budget che drammatizza le sue presunte visite alla nave spaziale saturniana.  Il film, Edge of Tomorrow, inizia con Schmidt intervistato da un attore simile a Long John Nebel.  Nel flashback vediamo la sua visita alla nave spaziale e le sue conversazioni con i Saturniani, incluso il capitano della nave, “Mr. X”, e due ragazze spaziali molto esigenti vestite in modo molto simile a Carol e Tonga di Space Patrol.  L’opuscolo di Schmidt è stato ribattezzato Edge of Tomorrow per abbinare il film, illustrato con immagini fisse del film, ed era chiaramente destinato a essere venduto ai membri del pubblico prima o dopo le proiezioni del film.  L’opuscolo è ancora in stampa.  Secondo l’opuscolo, mentre nello spazio il sigaro Schmidt aveva esaminato alcuni taccuini che contenevano profezie per la nostra terra che coprivano il periodo dal 1958 al 1998, “la fine dell’attuale ciclo terrestre”.  Non vengono forniti dettagli e Schmidt non ha avviato una nuova carriera come profeta. Schmidt aveva chiaramente letto anche George Hunt di Williamson’s Secret Places of the Lion (1958), perché racconta come “Mr. X” una volta lo portò nella Grande Piramide e in una camera segreta sotterranea dove guardò il piccolo  disco volante che Gesù aveva usato per venire sulla Terra dalla sua nativa Venere 2000 anni fa e in seguito era tornato a Venere.  “Mr. X” stesso aveva riportato il disco al deposito nella Piramide.





Il contatto Reinhold O. Schmidt (all’estrema sinistra) sul set di un film sulle sue presunte esperienze.

Mentre predicava la solita claprap sull’armonia e l’amore, Schmidt ha rubato un sacco di soldi alle fan anziane. Usando le sue storie di contatti come parte del suo piano, Schmidt ha rubato circa $ 30.000 prima di essere catturato e imprigionato.

Secondo i suoi scritti, le esperienze di Schmidt iniziarono il 5 novembre 1957. In una giornata nebbiosa a Kearney, nel Nebraska, mentre viaggiava per il suo lavoro da venditore, Schmidt notò un lampo di luce che brillava davanti alla sua auto. Quando andò più lontano, con l’intenzione di trovare la fonte, la macchina di Schmidt smise improvvisamente di funzionare. Appena uscito per verificare quale fosse il problema, Schmidt notò un UFO argenteo a forma di pallone appoggiato sul carrello di atterraggio nelle vicinanze. In classico modo di contatto, Schmidt si avvicinò alla nave e fu rapidamente colpito e paralizzato da un raggio di luce. Due uomini, uno dei quali Schmidt in seguito soprannominato “Mr. X“ - uscì dall’UFO e invitò Schmidt a entrare.

Altri due uomini e donne sedevano sulla nave, occupando il suo pannello di controllo e un mucchio di tubi rossi, blu, verdi e arancioni. Schmidt ha descritto questo equipaggio molto simile ai terrestri, tutti con i capelli scuri e la pelle abbronzata. Stranamente, l’equipaggio ha parlato in tedesco, che Schmidt ha studiato molto comodamente al liceo. Ogni volta che uomini e donne parlavano inglese, era anche con un forte accento tedesco. All’epoca, ciò portò Schmidt a credere che fossero probabilmente scienziati tedeschi.

Il nostro nobile venditore è stato autorizzato a rimanere nell’UFO per mezz’ora. Una volta tornato alla sua auto, Schmidt tremò e lottò per capire cosa aveva appena vissuto. Non era del tutto sicuro di rendere pubblico il suo incontro, ma decise che era suo dovere come cittadino americano denunciarlo. Secondo Schmidt, la prima cosa che ha fatto è stata guidare fino a casa di un ministro. Il ministro non era a casa, quindi pensò che sarebbe andato alla stazione di polizia locale. Il vice sceriffo ascoltò la storia di Schmidt e decise di dargli il beneficio del dubbio: lui e Schmidt si diressero verso il punto di atterraggio dell’UFO, dove trovarono le impronte della nave e un olio verde scuro.

Dopo questo primo controllo, Schmidt ha visitato nuovamente il posto, questa volta con il capo della polizia, un giornalista e il procuratore della città. Questi tre uomini, secondo Schmidt, erano anche d’accordo sul fatto che la sua storia doveva essere legittima. Più tardi quel giorno, lasciarono Schmidt nel suo hotel, dove vide una trasmissione di notizie che chiamava l’UFO nella storia di Schmidt un’astronave. La trasmissione ha suscitato scalpore; per il resto della notte, Schmidt ha parlato con giornalisti e funzionari della stazione di polizia e ha fatto qualche altra visita al punto di atterraggio dell’UFO.

Nel bel mezzo dell’attenzione dei media, secondo Schmidt, le autorità di Kearney gli dissero che doveva cambiare la sua storia. Lo costrinsero ad ammettere che era una bugia, ma Schmidt si attaccò alle sue pistole. Per suo conto, Schmidt cerca di interpretarsi innocente, ma la polizia non fu stata ingannata così facilmente. Un controllo di fondo ha rivelato che Schmidt aveva precedentemente scontato un periodo di detenzione per appropriazione indebita, e una ricerca nel bagagliaio della sua auto ha rivelato una lattina del “misterioso” olio che è stato trovato nel presunto punto di atterraggio. Invece di lasciar andare Schmidt, la polizia lo ha arrestato e trattenuto nella prigione locale.

Sulla base della sua storia, le autorità sospettavano che Schmidt fosse pazzo. Ha fallito una valutazione della salute mentale e di conseguenza è stato messo in un ospedale psichiatrico per cure. Dal racconto di Schmidt sul racconto, le autorità di Kearney hanno cercato molto duramente di imbrattarlo come una noce. Dissero al telefono ai fratelli Schmidt che era malato di mente, suicida e, soprattutto, un fumatore di marijuana. Per due settimane Schmidt rimase bloccato in questo ospedale, fino a quando il suo capo volò a Kearney e testimoniò che era una persona perfettamente sana.

Finalmente libero, Schmidt continuò ad avere contatti con il signor X, venendo invitato sulla sua astronave. In questo periodo conobbe molto meglio il signor X e l’equipaggio UFO, apprendendo che non erano sinistri coloni nazisti spaziali, ma amichevoli saturniani. Il 14 agosto, il signor X prese Schmidt e lo portò in viaggio nel circolo polare artico. L’equipaggio viaggiò anche verso la Grande Piramide di Giza, che il Sig. X sostenne fu costruita facendo levitare le pietre in posizione.

È interessante notare che un decennio prima che Erich von Däniken emergesse con il suo famigerato shtick, Schmidt legò anche le piramidi agli antichi alieni. Insieme al signor X, Schmidt entrò in una porta segreta della Grande Piramide e inciampò in una stanza contenente un’astronave. Quando Schmidt ispezionò la stanza, trovò un’enorme croce di legno, un paio di sandali, una tunica bianca, una corona di spine. E sì, se non l’hai già indovinato, Gesù Cristo era il proprietario originale di questa nave. Dopo la sua risurrezione, Gesù cavalcò la nave sul pianeta Venere. Il signor X era l’uomo (spaziale) che lo respinse, e lo nascose nella piramide per il tempo in cui l’umanità sarebbe stata finalmente pronta a imparare questo segreto sbalorditivo.

Attraverso queste escursioni, secondo quanto riferito, Schmidt ha sorvolato i siti di cristalli curativi del cancro che chiedevano di essere scavati. Mentre costruiva il suo seguito nella scena dei contatti, Schmidt disse alle fan anziane che poteva estrarre questi cristalli magici, ma prima doveva finire di raccogliere fondi. Sfortunatamente, queste donne hanno preso l’esca e Schmidt ha raccolto oltre $ 30.000 prima di essere arrestato. Una volta catturato nel 1961, Schmidt fu condannato per un grande furto e condannato a una pena detentiva da uno a dieci anni. Le fonti sono scarse sul tempo trascorso da Schmidt in prigione, ma sembra che sia sopravvissuto alla sua prigione e sia morto nel 1974.

Fonte: https://fayesirio.wordpress.com

 

 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
1070340
OggiOggi138
IeriIeri1800
Questa settimanaQuesta settimana10901
Questo meseQuesto mese45622
Dall'inizioDall'inizio1070340