“Il 5G è l’ennesima manifestazione di un potere che decide senza consultare nessuno, è l’ennesima espressione del menefreghismo totale rispetto alla legalità costituzionale e ai suoi valori. La nostra Costituzione pone al centro la salute umana. L’iniziativa economica privata deve essere compatibile con la salute, con la sicurezza e con la dignità umana”.

Ugo Mattei parla chiaro: per il giurista, Presidente del Comitato Rodotà Difesa Beni Pubblici e Comuni, è stato ormai dimostrato che l’uso quotidiano e continuo dei nostri smartphone ha abbassato la nostra soglia di attenzione e che le reazioni cerebrali di fronte a messaggi o like corrispondono ai segnali che avvengono nel cervello dei giocatori compulsivi.

In questa fase del nostro capitalismo, dice Mattei, si lavora sulla disattenzione generale per porre in essere comportamenti che qualora fossero effettivamente compresi dalla collettività sociale e oggetto di discussione politica, noi non accetteremmo mai. Il cellulare è uno strumento potente nella trasformazione della società in una società di idioti, cioè di persone non interessate alla cosa pubblica, perché ci toglie quel livello di attenzione e concentrazione necessario per vedere oltre le apparenze che l’ideologia ci propone.

Immaginate un drone piccolo quanto un colibrì, capace di riprendervi nelle vostre abitazioni entrando così nella vostra sfera più intima. Esiste già! Le tecnologie oggi mettono a rischio sempre di più la nostra privacy e la nostra salute. Per questo è importante invocare il principio di precauzione.

Byoblu pubblica l’intervento di Ugo Mattei durante la manifestazione organizzata da Assemblea Stop 5G Torino e Codarem (Comitato per la Difesa dalle Radiazioni Elettromagnetiche) Val di Susa, tenutasi a Torino, in Piazza Castello lo scorso 25 gennaio.

 

 

 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
OggiOggi677
IeriIeri1436
Questa settimanaQuesta settimana6116
Questo meseQuesto mese32910
Dall'inizioDall'inizio1401933