Caro Diario,
mancano i soldi. Molti soldi. Poco dopo aver fallito clamorosamente il loro primo audit, i militari americani dicono che "non sie erano mai aspettati di passare". Nel frattempo scoprono di non essere capaci di combattere contro avversari seri. Quindi vogliono piu' soldi per potere vincere più guerre contemporaneamente (contro i cinesi e i russi).  Ma dove hanno speso le somme gargantuesche ricevute in passato? Non lo sanno spiegare!

Il Saker, intervistato da Catherine Austin-Fitts (CAF), non riesce a capire come gli USA possano sperare di vincere una guerra nucleare contro la Russia, visto che hanno sprecato i soldi in progetti di arma faraonici falliti. Al che CAF gli suggerisce che vi sono altre capacita', che esse sono state costruite con i soldi del budget nero e mai usate fino ad ora. Il Saker, appare irritato e incapace di considerare che la sua analisi della situazione sia basata su dati insufficienti. Durante l'intervista il meglio che riesce a pensarsi e' che i soldi siano stati spesi per comprare yachts. Ma nel frattempo l'enormita' del furto perpetrato, che CAF chiama il colpo  di stato finanziario, sta lentamente venendo a galla. The Nation è la più antica rivista statunitense fra quelle ancora in vita e pubblicate continuativamente. La sua prima uscita risale al 6 luglio 1865. Ha sede a New York, ma ha uffici anche a Washington, Londra ed in Sudafrica. È considerato uno dei punti di riferimento della Sinistra americana. In un recente articolo, the  Nation parla dei i 21 Triliardi mancanti e del sistema criminale del Pentagono. Alcuni numeri per capire dagli esperti fiscali di Fiscal Times:
    The audit covered $2.8 trillion in Department of Defense assets, which account for more than 70 percent of the U.S. government’s total assets.
    Those assets include more than 585,000 buildings and structures worldwide.
    DoD operates 4,700 sites around the world, covering 26.9 million acres – roughly the size of Tennessee.
    The U.S. military owns 15,700 aircraft and more than 280 “battle force” ships.
    The Pentagon is one of the nation’s largest employers, with 1.3 million active personnel, 770,000 civilian employees, and 800,000 personnel in National Guard and reserve forces.
    The consolidated audit was performed by the Pentagon’s Office of Inspector General and was based on 20 standalone audits performed by independent accounting firms involving about 1,200 auditors.
    The audit took nearly a year to complete, at a cost of $413 million.
    It found more than 2,000 problems that need to be addressed.
    The Pentagon said it expects to spend more than $500 million to fix problems identified in the audit.

Improbabile che il Dipartimento della Difesa risolva il problema, visto che non si tratta di  errori ma di un sistema per dirottare i soldi come dimostra the Nation :
"Per decenni, i leader e i contabili del Dipartimento della Difesa hanno perpetrato una gigantesca frode contabile incostituzionale, manipolando deliberatamente i libri per indurre in errore il Congresso e spingere i budget del Dipartimento della Difesa sempre più in alto, indipendentemente dalle necessità militari."

In un panorama di desolazione giornalistica si tratta di una rara eccezione di ricerca fondata. Quello che non spiegano e' cosa esattamente sia successo con questi soldi. Sicuramente non hanno comprato yachts. Qui ci aiutano le interviste di Tom DeLonge che cosi' confermano la sua validita' come fonte a conoscenza dei fatti. Rivediamo alcune di queste dichiarazioni:
"Nessuno sa davvero cosa sono, ma quello che abbiamo fatto è che ci siamo nascosti in questi posti davvero segreti, sotterranei, posti che sono in Nevada (area 51 NdC) e in tutto il mondo. e abbiamo iniziato a lavorare come matti con le menti più brillanti e con  gigantesche quantità di denaro, con passione e con resilienza e con qualunque risorsa a nostra disposizione per trovare un modo per proteggere tutti. A causa della scoperta di questa forma di vita" continua DeLonge... "Abbiamo rapporti con paesi con cui non dovremmo avere relazioni, e disponiamo di sistemi di difesa che stiamo costruendo segretamente con enormi quantità di denaro per un tempo molto lungo. La ragione della segretezza (sul problema delle EME NdC) non è che ci nascondono la verità tanto per il gusto di farlo, ma perché è un compito continuo, un problema in corso di risoluzione, non lo comprendono ancora appieno, ed è per questo che ci stanno investendo così tanti soldi."

Fonte: http://corvide.blogspot.com

 


 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
OggiOggi767
IeriIeri1040
Questa settimanaQuesta settimana2888
Questo meseQuesto mese24188
Dall'inizioDall'inizio1357445