Stampa

La ricercatrice italiana Monia Benini spiega in meno di un quarto d'ora la politica mondiale sotterranea, ma gia' in corso, per ridurre la popolazione ad almeno un terzo rispetto ad oggi. Vengono citati documenti ufficiali e si afferma che le motivazioni non sono basate sulla salvaguardia ecologica globale, anzi il consumismo continua ad essere incentivato anche negli stati in via di sviluppo. Alla fine ci perdono tutti, tranne i pochi superpotenti del pianeta.

 

 

Categoria principale: Articoli
Categoria: Cospirazionismo
Visite: 589