Se anche fosse possibile copiare tutti i vostri ricordi dentro una macchina capace di funzionare per migliaia di anni non diventereste immortali, semplicemente ci sarebbe qualcuno che, per qualche tempo, crederebbe di essere voi. Morireste comunque, l'orrore della morte lo vedreste lo stesso, ma con la bizzarra soddisfazione che un altro essere "continua" la vostra storia. Nei secoli e millenni il vostro "doppione" accumulerebbe cosi' tante esperienze da perdere qualsiasi punto in comune con il "voi" da cui e' partito, ed anche i vostri ricordi e la vostra personalita' verrebbero soppiantati da migliaia di nuovi fattori, nonostante la duplicazione iniziale. E' solo una fregatura.

D.D. , Ansu.

 


 

Il documentario targato BBC proposto in coda illustra con dovizia di particolari alcuni degli obiettivi perseguiti dalla moderna scienza transumanistica. La duplice finalità dei novelli Prometeo consiste nel realizzare una intelligenza artificiale priva di coscienza ma dalle capacità elaborative estremamente superiori a quelle degli esseri umani, e trasferire pensieri e ricordi personali, sotto forma di dati informatici, allo interno di organismi non biologici. In tal modo - secondo costoro - la 'mortalità' umana sarebbe definitivamente sconfitta.

Peccato che oltre alla mortalità queste soluzioni rischino di far fuori la nostra specie e soppiantarla con una nuova entità dai connotati sempre meno individuali e biologici e sempre più spersonalizzati e tecnologici.

Nell'ottica della religione positivistica-darwinistica ortodossa professata da questi signori, tale nuova umanità incarnerebbe (si fa per dire) una ulteriore tappa - non necessariamente la definitiva - del processo evolutivo che condusse un organismo monocellulare a diventare un 'homo sapiens'.

A udirli dissertare - sereni e fiduciosi come bambini - della transizione dal 'vecchio' al 'nuovo' genere umano, come fosse il passaggio dalle videocassette ai dvd, bisogna ammettere che ci si sente un tantino a disagio.

Sono proprio sicuri di avere calcolato fino in fondo i rischi e le implicazioni di una tale agenda tecnologica? E la gente è sicura di avere chiaro - al netto del bombardamento propagandistico pro-tecnologico - quale sia il vero ruolo ricoperto dalla scienza e la tecnologia nella nostra civiltà? Siamo sicuri che il futuro pianificato da questi signori si collochi nell' 'ordine naturale delle cose'?

Video e traduzione a cura del blog Intermatrix
http://intermatrix.blogspot.it
e tratti dall'omonimo canale YT:
http://www.youtube.com

Buona visione.

Fonte: http://www.anticorpi.info

 

 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
OggiOggi783
IeriIeri1040
Questa settimanaQuesta settimana2904
Questo meseQuesto mese24204
Dall'inizioDall'inizio1357461