Abituati ai messenger piu' noti come WahtsApp, Yahoo Messenger o Google Talk molti ignorano l'esistenza di Jabber, che puo' essere usato per realizzare un proprio servizio di chat, usando propri server e presentati dal proprio sito web senza intermediari con un notevole impatto di immagine verso gli utenti affezionati. Inoltre Jabber ha anche una rete di server liberi, sparsi nei continenti, che vi garantiscono di poter continuare a comunicare anche dopo una catastrofe utilizzando quelli superstiti. Se poi siete perseguitati da qualche hacker Jabber vi consente di intercomunicare mediante testi crittati... Potreste perfino inventarvi un lavoro oppure attivare un servizio aziendale sicuro senza violare le condizioni di utilizzo.

 

 

Che cos'è Jabber.
Jabber è un insieme di protocolli e tecnologie che permette a due entità in Internet di scambiarsi messaggi e altre informazioni in tempo reale. L'applicazione più conosciuta di Jabber è quella di una rete di instant messaging con funzionalità simili a quelle di sistemi come AIM, ICQ, MSN e Yahoo.

Perchè usare Jabber
Le ragioni sono molteplici e sicuramente la più importante è la libertà: Jabber è un protocollo libero ed estensibile, le specifiche tecniche e tutta la documentazione sono disponibili liberamente. Jabber è moderno e standardizzato: il sottostrato di comunicazione è basato su XML ed è stato proposto dalla Internet Engineering Task Force come standard. Grazie alla sua natura aperta ed estensibile, Jabber può utilizzare degli agent per connettersi ai server di altri protocolli come ICQ, MSN, AOL, Yahoo in maniera totalmente trasparente all'applicazione client e quindi all'utente. Un'azienda può creare un sofisticato sistema di messaggistica interna, anche tra sedi diverse, in maniera molto semplice e senza dover pagare royalties utilizzando un protocollo aperto come Jabber. Jabber è sicuro: supporta SSL offrendo quindi la possibilità di far viaggiare i dati su di un protocollo criptato, al riparo da eventuali "sguardi indiscreti".

Come iniziare a usare Jabber e vivere felici.
Iniziare a usare Jabber è molto semplice; prima di tutto bisogna procurarsi un client (un programma che da' accesso alla rete Jabber). Successivamente bisogna scegliere uno dei tanti server pubblici disponibili. A rigor di logica sceglieremo quello più vicino a noi. È disponibile una pagina con l'elenco dei server pubblici. Registrarsi su un server è un'operazione che è possibile effettuare direttamente dal client.

Fonte: varie pagine di http://www.jabber.it

 

Un esempio di ridondanza del sistema di Jabber, nell'esempio qui sopra sono mostrati due diversi server che garantiscono le comunicazioni.



Jabber in pillole.
Jabber rappresenta una tecnologia di Instant Messaging e Presence Information che si appoggia sul protocollo XMPP. Contrariamente agli altri protocolli di IM più conosciuti, XMPP è uno standard aperto, e secondo la stessa filosofia anche i principali client e server che implementano questa tecnologia. Oltre a questa, ricordiamo le altre principali caratteristiche:
1) decentralizzato: l'architettura XMPP è simile a quella dei sistemi di posta elettronica: chiunque è libero di istituire e rendere visibile su internet un server Jabber, non ci sono 'master server' o altri vincoli simili;
2) orientato alla sicurezza, grazie a meccanismi TSL e SASL builtin nel protocollo;
3) flessibile e interoperabile grazie a meccanismi S2S resi possibili da speciali gateway.

Perchè Jabber?
Jabber rappresenta una evoluzione dei sistemi di chat su Internet, uno tra questi più famoso è IRC. Oltre i vantaggi descritti sopra, diverse peculiarità del protocollo XMPP si sposano perfettamente con le esigenze del LUG:
1) possibilità per il direttivo di organizzare riunioni online alle quali gli altri soci possono assistere in qualità di spettatore;
2) possibilità di comunicare direttamente con gli altri soci, utilizzando un canale comune ma esclusivo;
3) possibilità di accedere a group chat libere, spazi comuni all'interno del sistema dove incontrare altri soci, scambiare opinioni, chiedere consigli, etc.

Fonte: http://www.imolug.org

 

La diffusione planetaria di server Jabber di varia capacita' garantisce la sopravvivenza delle comunicazioni anche in caso di grave catastrofe, basta appoggiarsi sui server superstiti per chattare (e' solo per far capire, in realta' la mappa si riferisce ad altre risorse Internet).



Basta che avete un computer (anche usato) che e' sempre collegato ad una connessione adsl e potete fare un server Jabber di limitate capacita', per pochi utenti, da casa vostra:
http://help.ubuntu-it.org
a patto che nel pc sia installato Linux, ecco un'altra possibilita':
http://www.asterisk-it.org
Una lista di alcuni server di Jabber sparsi nel mondo e' disponibile qui:
http://xmpp.net
http://xmpp.org
Se un forum utilizza PhpBb3 puo' avvisare uno o piu' utenti in una chat di Jabber, tramite notifiche automatiche, di cosa sta' accadendo nel suo sistema:
http://forum.it.altervista.org
Scoprire Jabber e cominciare oggi stesso e' facile, utile e gratuito, ecco una lista di software liberamente scaricabili che vi danno accesso alla sua rete:
http://it.wikipedia.org
http://xmpp.org
Ecco comunque qualche consiglio. Se usate dei multimessenger potete impiegare Jabber intanto che rimanete in contatto con i vostri amici che usano Yahoo, Msn o altre reti simili, potete tenervi pronto un account di Jabber per le comunicazioni riservate o di emergenza intanto che continuate con le solite abitudini.
Se usate Windows accedete alla rete Jabber usando il multi-messenger Pandion http://pandion.im oppure Miranda http://www.miranda-im.org , per Mac Os-X il multimessenger Adium http://adium.im mentre per Linux e' suggerito il multimessenger Kopete http://kopete.kde.org .
Abbiate cura di sincronizzarvi con i vostri amici usando lo stesso server dentro i tanti della rete Jabber.
Sicuramente Jabber messenger vi sara' utile donandovi comunicazioni sicure, rapide (lo scambio di file tra utenti e' enormemente piu' rapido che con Msn) e permettendo a qualche geniale intraprendente di guadagnare soldi costruendo una rete aziendale crittata o un servizio dedicato ad un portale web.

Articolo del webmaster del portale Ogigia.

 


 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
760645
OggiOggi882
IeriIeri1470
Questa settimanaQuesta settimana2352
Questo meseQuesto mese25176
Dall'inizioDall'inizio760645