La Terra ha una nuova era geologica: l’intervallo di tempo geologico del Chibaniano, che ha avuto luogo da 770.000 a 126.000 anni fa, identificata grazie a uno strato di sedimenti trovato su una sponda rocciosa di un fiume nel sud del Giappone. L’età chibanese prende il nome da Chiba, la prefettura giapponese in cui è stato trovato il sedimento, ed è stata recentemente ratificata dall’Unione Internazionale di Scienze Geologiche. Si tratta di un intervallo di tempo importante perché in quegli anni è avvenuta l’ultima inversione del campo magnetico terrestre, secondo un articolo pubblicato su Eos. Più volte nella storia del nostro pianeta, i poli nord e sud magnetici della Terra hanno invertito le proprie posizioni. Quando questa inversione si verifica, lascia un segno nelle rocce di tutto il pianeta. Il sedimento sulla scogliera a Chiba, in Giappone, può offrire una registrazione più ricca di tale inversione rispetto a qualsiasi altro sito sulla Terra. L’inversione dei poli, nota come inversione di Brunhes-Matuyama, è ancora oggetto di un dibattito. Un articolo del 2014 pubblicato sul Geophysical Journal International utilizzava informazioni provenienti da uno strato di sedimenti trovato in Italia per sostenere che il capovolgimento avveniva nell’arco di alcuni decenni. Un articolo del 2019 pubblicato sulla rivista Science Advances sosteneva, basandosi sulle informazioni provenienti da antichi flussi di lava alle Hawaii, che quest’inversione ci ha messo fino a 22.000 anni per completarsi. Come eccellente documentazione geologica di questo capovolgimento, il sedimento di Chiba potrebbe eventualmente aiutare a risolvere il dibattito. Studiare come è avvenuta l’inversione di polarità potrebbe aiutarci a capire cosa sta succedendo oggi. I poli magnetici del nostro pianeta negli ultimi anni si sono spostati notevolmente e gli scienziati non capiscono ancora esattamente quale sia la ragione.

Originariamente pubblicato su Live Science .

Fonte: https://www.reccom.org

 


 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
OggiOggi306
IeriIeri1076
Questa settimanaQuesta settimana5826
Questo meseQuesto mese27126
Dall'inizioDall'inizio1360383