Pure nel 2020 l'ufologia indipendente ha avviato una sua esercitazione congiunta di osservazione del cielo italiano, come nell'anno 2018 ed anche nell'anno 2019 , per saperne di più leggete i report precedenti. Gruppi ufologici e ricercatori indipendenti si sono riuniti in una chat di Telegram per coordinarsi sul territorio nazionale, unendo le loro esperienze e capacità. Non ci sono stati avvistamenti misteriosi, ma solo segnalazioni di aerei o di meteoriti (frequenti in questa parte dell'anno). Nei giorni precedenti sono stati mandati diversi messaggi email e via Telegram al fine di "radunare virtualmente" i vari interessati, mentre il quartier generale virtuale dell'Ansu fungeva da struttura di coordinazione e verifica delle informazioni provenienti da varie fonti. L'operazione congiunta era stata indetta per la sera del 10 agosto 2020, dalle ore 21:00 alle ore 24:00 .

 

Un conto alla rovescia dentro la Suite Gestione Eventi 3.0 ha aiutato a sincronizzare tutti i convenuti, come se fosse una vera operazione in una vera situazione importante di indagine e controllo del cielo (skywatch), per saperne di piu' guardate questo video .

 

I convenuti hanno cominciato a spiegare la loro situazione operativa, intanto che dei sistemi automatici di avviso aiutavano a percepire l'avvicinarsi dello skywatch nazionale.

 

Un sistema automatico ha annunciato l'esatto inizio dell'operazione nazionale congiunta, nel giusto minuto convenuto. Qui sopra è possibile notare la partecipazione di Barbara Trevisan dello Stargate friulano.

 

Il gruppo ufologico Cau (secondo l'annuncio del suo leader Tiberio Guglielmi) ha avviato un suo skywatch nazionale parallelo che si sarebbe protratto per un tempo maggiore, terminando in piena notte, mentre la cooperazione presente in quella chat di Telegram era previsto che terminasse alle ore 24:00 (se preferite alle 00:00).

 

 

Non è mancato il tipico accesso ai dati meteo per comprendere la situazione ambientale connessa con l'esercitazione nazionale.

 

Conoscere la posizione della Stazione Spaziale Internazionale (Iss) era importante per evitare fraintendimenti ed avvistamenti errati. Notate qui sopra la partecipazione di Gabriele Lombardo della Fui (Federazione Ufologica Italiana).

 

Il gruppo ufologico Cr Prato era presente allo skywatch nazionale multi-associazionistico, diversi suoi membri erano in un punto di osservazione specifico.

 

Il Presidente dell'Ansu, Antonio Scarano, ha inviato foto della sua attrezzatura elettronica che stava utilizzando quella stessa sera.

 

Vari messaggi privati non sono stati riportati in questo testo, ma forse è interessante notare la puntuale presenza di avvisi preimpostati che sono apparsi nella chat su Telegram, utilizzando software gratuiti.

 

Al giusto minuto l'assistenza virtuale automatica ha mandato un messaggio di fine dell'esercitazione, a cui sono seguiti ringraziamenti e saluti.

 

Qualcuno è rimasto in contatto con la chat oltre il tempo previsto dall'esercitazione, ma non ci sono stati misteri da segnalare o immortalare. Non tutti i messaggi sono riportati ed alcuni contenuti sono stati rimossi, per esigenze di vario tipo ed anche per non urtare la disponibilità di chi ha partecipato ma non desiderava pubblicità.

 

Report redatto dal Webmaster dell'Ansu, in collaborazione con altri convenuti all'evento in oggetto.

 


 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
OggiOggi525
IeriIeri1040
Questa settimanaQuesta settimana2646
Questo meseQuesto mese23946
Dall'inizioDall'inizio1357203