Stampa

 

Di recente un paio di video sono stati condivisi sul web di un veicolo pilotato a distanza, equipaggiato con un fucile d'assalto AK-47. Il prototipo è stato realizzato dal costruttore di armi russo "Almaz-Antey" che nel 2018 si era impegnato a sviluppare un "fucile Kalashnikov volante". Il drone ha una fusoliera centrale con un vano carabina incorporato ed un design ad ala piatta, è inoltre dotato di un fucile a canna liscia "Vepr 12 Molot" con una riserva per dieci proiettili. Secondo il produttore, il veicolo può sparare a un bersaglio automaticamente mentre vola sul percorso richiesto. Se il bersaglio non viene distrutto dal primo tentativo, il veicolo può seguire l'oggetto e non ha bisogno di aggiustare il percorso.

Fonte estera: http://englishrussia.com

Tradotto dal Webmaster dell'Ansu utilizzando le risorse di Google.

 








 

Categoria principale: Articoli
Categoria: Velivoli
Visite: 159