Il prototipo del caccia stealth russo T-50, il primo aereo da guerra furtivo al di fuori degli Stati Uniti, che ha debuttato nel gennaio 2010, è un po’ meno furtivo dello statunitense F-22 e uguale al più piccolo F-35. Ma in molti altri casi, il nuovo aereo da guerra della russa Sukhoj Design Bureau è in realtà superiore ai modelli statunitensi. Questa è la conclusione sorprendente della prima analisi scientifica pubblica sul Radar Cross-Section (RCS – apparenza del velivolo sugli schermi radar) del T-50, completato dal Dr. Carl Kopp, analista del think tank indipendente Air Power Australia.

 

 

“La forma del T-50 è meno rilevante di quella del F-22 Raptor“, scrive Kopp nel suo denso e pesante report. ma F-35 e T-50, aggiunge, hanno un “simile comportamento … RCS.” Ma la valutazione di Kopp del T-50 invia degli avvertimenti. Non pochi, in effetti. Per far raggiungere la stealthiness del Lockheed Martin F-35, per non parlare dell’F-22, gli ingegneri della Sukhoj dovranno, tra l’altro, modificare la disposizione dei motori del T-50 con un raccordo meno invadente e aggiungere uno strato di materiale radar-assorbente sulla superficie dell’aereo. Con le gondole motori e la superficie riviste, le “performance riflettenti del RCS del T-50 soddisfaranno il Very Low Observable (VLO), dato che forti rendimenti riflettenti sono assenti nel campo del settore angolare di prua“, scrive Kopp. Tradotto in parole povere, Kopp sta dicendo che una versione ottimizzata del jet russo potrebbe essere molto, molto difficile da individuare per la maggior parte dei radar, mentre piomba su di loro. Vale la pena notare che grandi perfezionamenti sono delle procedure standard, quando i prototipi stealth vengono sviluppati. L’F-22 e l’F-35 hanno subito grandi modifiche di progettazione essendo stati ideati più di 15 anni fa. Il T-50, di cui solo quattro esemplari sono stati costruiti, vola da tre anni e non è programmato per entrare in servizio prima del 2016, al più presto. C’è tempo per i russi per perfezionare il progetto, così come i cinesi fanno con i loro aerei invisibili. Certo, entro il 2016 gli statunitensi potranno possedere centinaia di F-35 pronti al combattimento, più i circa 180 F-22 già in servizio. Il T-50 potrebbe sfruttare il ritardo per avere prestazioni impressionanti che, in qualche modo, supereranno anche le vantate capacità dell’F-22. Un vantaggio dei russi è ciò che Kopp chiama “estrema super-agilità. Conseguenza dell’avanzato design aerodinamico, dell’eccezionale rapporto spinta/peso e delle prestazioni nella vettorizzazione della spinta dimensionale, integrati con un avanzato sistema di controllo digitale del volo“. Il secondo vantaggio: “eccezionale persistenza al combattimento, frutto di un insolitamente grande carico di carburante interno, pari a 25.000 chili” scrive Kopp. Il T-50 potrebbe continuare a volare e combattere a lungo, dopo che F-22 e F-35 restano a corto di carburante. Inoltre, il T-50 schiva alcuni radar meglio di altri velivoli, secondo Kopp, e i sensori degli Stati Uniti sono tra i peggiori nel rilevare la forma unica del T-50, sostiene. L’apprezzamento di Kopp sulla tipologia RCS del T-50 da parte dei “radar contro-VLO” cinesi, appositamente progettati per individuare gli aerei invisibili statunitensi, mostra che rilevano meglio il T-50. Il migliore sensore impiegabile contro il caccia russo è il radar UHF imbarcato sugli aerei E-2 di allerta precoce della marina statunitense. I radar dei caccia statunitensi, tra cui quelli a bordo di F-22 e F-35, sono di efficacia mediocre contro il T-50, afferma Kopp. “Non esistono ostacoli fondamentali nella progettazione del prototipo del T-50 che possano precludere il suo sviluppo in un vero e proprio velivolo Very Low Observable“, conclude Kopp. In altre parole: "Attenzione, America! Ora sei solo uno dei tre Paesi cha fa volare un aereo da guerra furtivo ai radar".

Fonte: http://aurorasito.wordpress.com

 


 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
723220
OggiOggi331
IeriIeri1375
Questa settimanaQuesta settimana1706
Questo meseQuesto mese29842
Dall'inizioDall'inizio723220