Prot. N° 18241/017/pp

Oggetto: Opinioni ed esperienze descritte da Matteo Tenan concernenti gli alieni

Egregio Sig. Direttore,

spett.le Redazione de

IL TEMPO,

Dopo aver letto il titolo in prima pagina del Vostro spettabile Prestigioso Quotidiano del 4 gennaio 2017, ho deciso di scrivere la presente.

Il titolo di apertura è "Scusa Grillo, e le tue bufale?”

Poi nell’occhiello vengono citate “scie chimche” ed “alieni”.

Si tratta di un titolo ovviamente di parte, che sta ad esternare 2 cose del Vostro personale punto di vista:

- il Vostro Direttore e la Vostra Redazione NON votano per il Movimento a 5 stelle (cosa di cui non mi importa minimamente, essendo il voto libero e segreto);

- gli alieni non esistono e di conseguenza in tutto il creato l'essere umano è l'unica forma di vita intelligente (affermazione certamente presuntuosa ed anche antropocentrica, che a me personalmente preoccuperebbe se fosse vero, perché vorrebbe dire che quando Dio ha creato il cosmo sarebbe stato alquanto spompato)

- le scie chimiche sarebbero bufale (e questo mi farebbe piacere se io fossi il Vostro oculista oppure il Vostro ottico, perché ci "vedrei" una sicura fonte di introiti).

- secondo Voi i vaccini non sono pericolosi (per questo dovreste fare una ricerca su Internet inserendo le seguenti generalità "Giorgio Tremante", mio amico su facebook, e poi mi saprete dire se i vaccini sono sempre benefici)

- secondo questo titolo non esisterebbero microchip sottocutanei in grado di tracciare la posizione dell'individuo umano o animale portatore ed in grado di influenzarne la volontà (mind-control, in italiano controllo della mente, in questo caso le generalità da inserire sono: “Paolo Dorigo”)

Sui punti 2 e 3 non posso esimermi di controargomentare, perché io sono stato la causa intenzionale di un articolo intelligente da Voi pubblicato in data 4 ottobre 2016 all'indirizzo Internet

http://www.iltempo.it

In questo articolo, Voi avete ripreso correttamente le mie parole riassumendole efficacemente e lo ribadisco a tutti:

- Gli alieni sono già sulla Terra

- Se le nazioni del Pianeta terra non attueranno la costruzione di apparati tecnologici di produzione di energia basati sulle tecnologie di Nikola Tesla e di una flotta di astronavi volanti sul principio della levitazione, il nostro meraviglioso mondo verrà conquistato e occupato da altre forme di vita più intelligenti di noi. A quel punto non avrà minimamente importanza a quale partito politico o a quale credo religioso appartenga il Presidente degli Stati Uniti o il Presidente del Consiglio Italiano, perché non avranno voce in capitolo ed eseguiranno le direttive impartite loro dagli extraterrestri integralmente e senza riserva alcuna.

Siccome è stato pubblicato su Il Tempo, non può essere una bufala, perché Voi avete fatto sempre le Vostre verifiche, ascoltato quello che io ho spiegato e valutato accuratamente, prima di pubblicarlo.

A Pomezia io ho parlato come rappresentante del Gruppo ufologico Veneto, invitato dal centro Ufologico Mediterraneo presieduto da Angelo Carannante e dall'Ing. Ennio Piccaluga. Tuttavia è uscito da poco un libro intitolato "LE PROVE" edito da Alex Losciale con il contributo decisivo di Serena Perfetti e concernente le preoccupanti vicende di rapimenti e molestie alieni subito da migliaia di nostri compatrioti esseri umani terrestri. Tale opera è ispirata all'attività svolta dal Prof. Corrado Malanga con decine di prove, dalle lastre radiografica, ad altri reperti fisici. Tuttavia esso non contiene le altrettanto numerose prove raccolte da altre associazioni indipendenti dal Professore di chimica pisano, come il centro Accademico di Studi Ufologici. Io personalmente ho intervistato un abdotto, il quale ha fatto parte del nostro gruppo di sostegno agli abdotti fin dal 1998. Egli mi ha consegnato una lastra radiografica raffigurante 3 impianti di origine sconosciuta. Altre testimonianze ancora sono state raccolte e vagliate dal Gruppo Ufologico Veneto e dal Centro Ufologico mediterraneo e l'Associazione Nazionale Studi Ufo.

La presenza degli alieni, provenienti dallo spazio esterno al pianeta Terra viene suffragata da prove materiali, quali gli impianti extraterrestri e le tracce di atterraggio al suolo che contengono contaminazioni di sostanza con peso isotopico differente da quello riscontrabile nel sistema Solare, oltre alle prove indirette che consistono nelle testimonianze di Dmitri Medvedev, Paul Hellyer, e una miriade di astronauti e piloti militari.

Lo stesso Jean-Claude Juncker, presidente della Commissione Europea, di cui l'Italia fa parte, in occasione della Brexit ha citato il punto di vista dei dirigenti degli abitanti di altri Pianeti che seguono le vicende umane e di cui è legittimo avere il sospetto che stiano anche manipolando come burattini il comportamento di molti uomini politici e capitani d'industria, troppo spesso indifferenti ai gravi disastri ecologici che stanno martoriando la flora e la fauna del nostro pinaeta, come appunto se avessero la possibilità o l'illusione di potersene andare via, prima di una catastrofe ecologica globale. Noi ufologi invece non scapperemo via dal Pianeta Terra, anche se ce ne fosse offerta la possibilità verificata, come non siamo mai fuggiti dalle nostre responsabilità di uomini e donne nati liberi e sovrani e che continuiamo ad esercitare la libertà di pensiero.

Gli incontri ravvicinati con esseri rispettosi dell'Umanità vanno catalogate nel dossier inerente al contattismo, mentre gli episodi criminali di interferenza aliena e di rapimento e mostrano la manipolazione della vita, e della volontà e della salute degli umani. Io ho avuto a che fare con testimoni di entrambe le casistiche ed ho sempre valutato con obiettività e con discernimento.

Non so che cosa Vi possa aver fatto cambiare idea nel giro di poco più di 3 mesi. Non credo possibile che gli alieni non esistano più nell'anno 2017. L'unica cosa che è scomparsa, nel giorno 4 dicembre scorso, è stata la certezza di un altro che ha il nome Matteo, ma non è mio parente, di tenere le proprie natiche aderenti alla Poltrona più alta di Palazzo Chigi a Roma.

Oltre al merito, io contesto anche la forma, in quanto voi attribuite a Giuseppe Grillo la elaborazione della teoria della presenza dei visitatori extraterrestri, mentre a me non risulta che sia stato lui ad iniziarla e passo ad elencare i principali studiosi italiani della materia:

- Matteo Tenan, tecnico informatico esperto delle invenzioni di Nikola tesla

- Sig. Umberto Telarico

- Prof. Sebastiano di Gennaro, chimico ed insegnate

- Prof. Corrado Malanga, docente universitario di chimica

- Dott. Roberto Pinotti sociologo,

- Dott. Giorgio Pattera biologo,

- Dott. Enzo Braschi etnologo ed attore,

- Alfredo Benni Informatico

- Avv. Angelo Carannante

- Ing. Ennio Piccaluga, ingegnere elettroncio

- Silvano Ferronato

- Antonio Scarano

- Tiberio Guglielmi

- Roberto La Paglia

- Maurizio Baiata, giornalista

- Danilo Iosz

- Osvaldo Carigi

- Vincenzo Pinelli

- Walter Radica

- Luca Sacantamburlo

- Dario Del Buono

- Beppe Petrolla

- Angelo Maggioni

- Prof. Clarbruno Vedruccio

- Prof. Roberto Volterri

- Dott. Leone thomas Benedetti

- Prof. Marcello Pecchioli

- Moreno Tambellini

- Maurizio Rossi

- Piero Gulminelli

- Carlo Di Litta

- Mario Cariotti

- Elvio Fiorentini

- GianPaolo Saccomanno

- Alberto Negri

- Pietro Panetta

- Tiziano Lamura

- Massimo Fratini

- Sergio Tracchi

- Francesco Passeretti

- David Lombardi

- Eugenio Martucci, tecnico elettronico

- Valter Colognori, tecnico informatico

- Biagio Russo, impiegato della fatidica Cassa di Risparmio di Chieti

- Franco Bertelegni,

- Fabrizio Rondina

- Ivan Diceglia,

- Luana Baldrighi

- Fabio Saccomani

- Nikola Duper

e tanti altri che operano in ambito locale.

Tutti noi abbiamo numerose competenze professionali di alto livello, al di fuori dell'ufologia e dello studio delle civiltà extraterrestri, di conseguenza, se non avessimo avuto la certezza assoluta della presenza degli extraterrestri, avremmo dedicato il nostro tempo ad attività ugualmente impegnative e di indubbia rilevanza sociale e gratificazione economica. Se abbiamo deciso di esporci al rischio della derisione e dell'emarginazione, è perché abbiamo un elevato senso di responsabilità verso l'Umanità Terrestre e verso il Popolo Italiano, che non meritano di essere tenuti all'oscuro su tematiche di rilevanza cruciale per il futuro di tutti, nessuno escluso.

Voi come giornalisti, il 4 ottobre 2016 avete assunto anche Voi una posizione di grande Responsabilità e Coraggio, scegliendo di pubblicare notizie valide dal punto di vista scientifico, pronunciate da un uomo pressoché sconosciuto, il sottoscritto, privo di influenza politica ed economica, anziché i pettegolezzi relativi ai VIPs oppure le polemiche interminabili proferite dai politici di professione.

L'argomento extraterrestre non è un punto del programma del Movimento 5 stelle, ci sono ufologi che sono attivisti e portavoce elettii del Movimento ed altri ufologi che militano nella Lega Nord. Roberto Pinotti ha chiesto di essere candidato con la lista del Grande Sud, collegata a Silvio Berlusconi nel 2013, ma la mancanza delle firme gli ha impedito di correre, altri ufologi che conosco sono orgogliosamente e coerentemente fascisti, altri ancora votano ed hanno la tessera del Partito Democratico e qualcun altro Sinistra Ecologia e Libertà.

Io sono orgoglioso di conoscere personalmente una donna coraggiosa madre di famiglia, che, con l’aiuto di altri e la propria forza di volontà, è riuscita a liberarsi dalla molestia dei rapimenti alieni, che per Vostra fortuna a Voi cari giornalisti non sono mai capitati, come non sono mai capitati al sottoscritto. Ella recentemente è diventata un’attivista del Movimento 5 stelle, per libra scelta, senza alcuna pressione o lusinga di alcuno.

Inoltre merita una doverosa citazione il giornalista Rino Di Stefano, autore del Libro LUCI NELLA NOTTE, il quale si è occupato fin dal 1978 del caso di Pier Fortunato Zanfretta, un caso umano drammatico non ancora concluso ed uno dei dossier di rapimento alieno più rilevanti a livello mondiale. Rino Di Stefano a cui tutti noi ufologi riconosciamo l'obiettività e la correttezza di cronista, ha scritto una biografia dell'ex ministro Claudio Scajola ed è stato pesantemente attaccato in televisione, in sua assenza, per un incarico pubblico, da Marco Travaglio, giornalista vice direttore de "Il Fatto Quotidiano" spesso aderente alle posizioni del Movimento fondato da Beppe Grillo.

I ricercatori sono distribuiti fra tutte le formazioni politiche e anche nell'astensionismo permanente. Identificare l'ufologia nel Movimento 5 stelle è un'operazione moralmente disonesta e significa fare torto a tutti coloro i quali hanno dato la vita per i nostri ideali, alcuni decenni prima che il movimento politico ispirato da Grillo e Casaleggio venisse costituito.

Altrettanto esecrabile sarebbe il voler etichettare la Multiterapia del compianto Medico Prof. Luigi Di Bella ad una parte politica. Essa è un patrimonio dell’Umanità intera, che ha salvato innumerevoli vite umane e solo persone meschine la possono includere in polemiche futili.

Per quanto concerne le scie chimiche, nel telegiornale del 10 maggio 2007, è stata data la notizia che le irrorazioni esistono realmente e sono miscele di vapori antipioggia, quindi il controllo climatico è una realtà, come attestato in più occasioni dal Generale in pensione dell'Esercito Italiano Dott. Fabio Mini. Oppure Voi accusate il Telegiornale della RAI di diffondere bufale?

Sul contenuto dei vaccini Vi rimando, inoltre, alle risultanze delle analisi condotte dal dott. Stefano Montanari di Modena.

Se Voi intendevate contestare le affermazioni di Giuseppe Grillo, siete liberi di farlo, ma non potete strumentalizzare anche le persone di altre razze (sia benevole, che malvagie parassitiche) che si trovano a trascorrere lunghi periodi lontane anni luce da casa, talvolta in sistemazioni disagiate, IN BASI SOTTERRANEE OPPURE IN ASTRONAVI IN ORBITA, anche se sempre meglio dei terremotati terrestri, e a cui non fa piacere di essere usate come slogan elettorali per questo o quel partito. Avete preso in considerazione l’ipotesi che questa apertura di prima pagina potrebbe persino aver fatto guadagnare voti al Movimento 5 Stelle, a scapito del Centro Destra?

Non nego che io e gli altri esimi ricercatori elencati sopra nel tempo passato abbiamo litigato e ci siamo scontrati e derisi e dileggiati reciprocamente molte volte, anche ferocemente, ma non ho il minimo dubbio, che il giorno in cui gli esseri intelligenti di origine esterna al Pianeta Terra si paleseranno pubblicamente all'umanità intera (indipendentemente dalla razza o dall'atteggiamento che essi avranno), ognuno di noi non perderà un solo istante di tempo e saprà come agire correttamente per consigliare istruire gli altri non acculturati ed agire tempestivamente, in una situazione straordinaria, ma non imprevedibile, dimostrando lucidità, freddezza, astuzia e responsabilità, nei confronti della nostra amata Patria, l'Italia e dell'Umanità intera. E Voi sapete benissimo che quel Giorno le percentuali dei voti ed il numero dei seggi ottenuti da questa o quella lista politica non saranno della minima importanza.

In ogni caso, prima di proclamare affermazioni assolutistiche, dovreste controllare le precedenti edizioni della Vostra testata, nel "Tempo" passato, per evitare di cadere in contraddizione con altri Vostri colleghi giornalisti di grande levatura e serietà.

Mentre rileggevo queste mie frasi, su RAI 2, nella trasmissione “Nemo Nessuno escluso” di Giovedì 2 Marzo 2017, è stato trasmesso un riassunto dell’Intervista da me rilasciata ad Emanuele Sortino nella Hall del Simon Hotel di Pomezia la sera del 2 ottobre 2016, al termine della mia conferenza intitolata “Interferenze aliene ed esperienze umane”.

Rimango a Vostra disposizione, per aiutare le persone sveglie a fare piccoli passi nel lungo cammino della conoscenza.

Posso essere contattato all’indirizzo e-mail figliteslaATtiscaliPUNTOit (sostituendo AT e PUNTO con i rispettivi simboli).

Buona giornata.

Matteo Tenan

 


 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
763557
OggiOggi887
IeriIeri1446
Questa settimanaQuesta settimana5264
Questo meseQuesto mese28088
Dall'inizioDall'inizio763557