Tra le leggende ufologiche c'e' anche quella secondo cui da qualche anno c'e' perennemente una flotta di ufo in orbita alla Terra, forse in attesa di attaccarci. L'idea delle forze aliene gia' pronte oltre l'atmosfera ad un eventuale attacco sono un simpatico regalo propagandistico del governo statunitense? Questa leggenda viene usata per far accettare le irrorazioni chimiche nei cieli come necessarie?

 

 

 

Ecco uno dei tanti video concernenti la presunta "flotta orbitale", che utilizza materiale Nasa:

Se una delle leggende piu' sussurrate e' che il sistema Haarp sarebbe in realta' uno scudo contro un'invasione aliena, fece scalpore un commento inserito nel sito di Maurizio Blondet che ora non e' piu' visibile nel portale stesso, ma e' stato riportato in diversi forum e mailing list. Lo copio da qui:
http://forum2012.freeforumzone.leonardo.it

"Un pilota che conosco molto bene, pilota militare che per ovvi motivi non può scrivere qui in prima persona, mi ha detto che le scie hanno lo scopo di bloccare l'invasione da parte di una legione di UFO che, ormai da oltre 10 anni, staziona nei pressi del nostro pianeta. Nel 1988 è stato catturato un alieno ed è stato analizzato e studiato attentamente, quello che è certo è che il bario e l'alluminio presenti in notevoli quantità nelle scie e di conseguenza nell'atmosfera, hanno effetti molto deleteri sui mezzi di comunicazione e di trasporto usati dagli alieni. I danni collaterali delle scie, siccità, morgellons ecc ecc sono ben poca cosa rispetto alla catastrofe che deriverebbe da un'invasione in massa da parte degli alieni. Conoscendo molto bene il pilota non ho alcun dubbio sulla veridicità delle sue affermazioni."

La fonte originaria delle volte e' visibile sul web: provate a premere qui .

 

 

Se le scie chimiche venissero diffuse davvero con questo scopo occorre pensare che le gigantesche astronavi madre aliene gia' note nell'ufologia, magari capaci di generare piu' energia di tutta la Terra messa insieme, userebbero la nostra atmosfera modificata in modo elettro-conduttivo contro di noi, per esempio per condurre un mega-impulso che distrugga tutti i sistemi Haarp ed anche tutta l'elettronica umana. Inutile dire che il sistema Haarp (se per ipotesi prendessimo per vera la "rivelazione" qui sopra), se fosse pure anche efficace contro singoli dischi volanti, durante una seria invasione potrebbe essere spento subito mediante una serie di spari sincronizzati di raggi di energia (lanciati nello stesso momento) da ben oltre la Luna, alla velocita' della luce quale autorita' politica terrestre puo' capire cosa sta' succedendo, e decidere cosa fare in 3 soli secondi? Magari qualcuno racconta queste assurdita' ai militari per togliergli i rimorsi quando irrorano i cieli, ma credere che Haarp sara' davvero efficace in caso di un ipotetico attacco ufo di massa e' un insulto alla logica strategica. Tutto il rispetto per chi ingenuamente crede di difendere la Patria, ma sono millenni che il potere inganna i militari per fargli fare qualsiasi cosa.

D.D. , Ansu.

 


 

OggiOggi907
IeriIeri2141
Questa settimanaQuesta settimana907
Questo meseQuesto mese50821
Dall'inizioDall'inizio2398847
Miglior giorno 12-19-2022 : 3126