MEMORIALE - Devo ringraziare i lunghi confronti negativi con mia cognata se ogni tanto ho sentito il bisogno di chiudermi nella biblioteca della nostra città e sfogliare vecchi giornali.

 

 

Non ce l’ho più fatta a sentirmi dire che “oggi giorno ne succedono di tutti i colori”, “una volta non accadevano queste cose”, “come si viveva meglio prima”; quindi nei momenti di tempo libero sono andato a verificare se questi modi di dire risultassero verità.

Sfogliando i giornali cittadini di un tempo ho cominciato a leggere i fatti di cronaca, poi le notizie particolari riguardanti la città di Alessandria cercando di capirle e possibilmente verificarle. La storia che è passata nella nostra città è fatta da piccoli fatti quotidiani, da mille uomini e donne che tutti i giorni hanno percorso le strade che ancora oggi io percorro.

La curiosità ha preso il sopravvento ed ho ricercato di costruire una certa parte di vita quotidiana a volte non riuscendoci. Eccomi qui oggi a condividere le notizie nel tentativo di “stimolare interesse” sul luogo dove oggi stiamo vivendo e cercare di capire l’oggi conoscendo meglio il passato...

Uno dei primi giornali della città conservato presso la biblioteca civica è sicuramente "L'Avvisatore Alessandrino", che ha cominciato la pubblicazione nel 1853 e usciva tre volte la settimana.

Che cosa è accaduto in Alessandria il 16 settembre 1869? L’articolista parla di un “razzo” non meglio identificato, ma l’aviazione era ancora da nascere. Un UFO o una cometa di passaggio? Chi si occupa di astronomia ha una spiegazione migliore?

23/02/2015 Timmyrosso

Fonte: http://www.alessandrianews.it

 

 

OggiOggi393
IeriIeri2069
Questa settimanaQuesta settimana7783
Questo meseQuesto mese4693
Dall'inizioDall'inizio2405723
Miglior giorno 12-19-2022 : 3126