Nel numero dell'agosto del 1994 di "Games Magazine" comparve un originale variante alle regole tradizionali di "Risiko!" che contemplava uno scenario di invasione da parte di armate marziane. Oggi vi proponiamo una nostra variante che utiilzza uno scenario analogo.

 

 

In questa variante di gioco (al massimo per 5 giocatori) le armate verdi (…e quali altrimenti) non possono essere utilizzate: esse rappresentano la forza di invasione aliena, elemento imprevedibile e minaccia per tutti i giocatori "terrestri". I giocatori "terrestri" posizionano le proprie armate ed iniziano a giocare come in una partita standard… Alla fine del turno dell’ultimo giocatore "terrestre" si pesca una carta dal mazzo dei territori e si posizionano nel relativo territorio sulla plancia di gioco tre armate aliene.

Le armate aliene combattono fino alla "morte" o alla conquista del territorio sul quale sono "atterrate". Se riescono a conquistarlo gli alieni ricevono una carta, al fine di ottenere combinazioni di tris, e da questo momento il territorio rappresenta la "base" d’invasione aliena.

A partire dal loro turno successivo, se sono ancora presenti sulla plancia di gioco, gli alieni "atterrano" con i rinforzi (almeno 3, più tutti quelli derivanti dalle procedure di rinforzo standard: territori/3, continenti, tris) sempre e solo sul territorio della propria base aliena e sferrano un attacco ad ogni turno verso il territorio più debole ad esso confinante, con il massimo numero di armate possibile. L’invasione del territorio, ove l’attacco dovesse avere successo, avviene con un numero di armate pari a quelle con le quali è stato portato l’attacco da 1 a 3, MAI superiore.

Gli alieni NON effettuano spostamenti. Gli attacchi alieni avvengono sempre e soltanto a partire dal territorio "base" sul quale sono sbarcati e verso quelli direttamente confinanti con esso.

Se gli alieni, all’inizio del loro turno, si trovano nella condizione di avere la propria "base" e tutti i territori ad essa confinanti occupati dalle proprie armate, si procederà girando una nuova carta e l’invasione si sposterà in altre zone del mondo. L’obiettivo specifico degli alieni è quello di creare delle zone protette formate dal territorio "base" d’invasione e da tutti i territori che confinano direttamente con esso. Quindi, ottenuto ciò, di iniziare in modo analogo l’invasione in una diversa zona del pianeta.

Il giocatore "terrestre" che riesce ad eliminare l’ultima armata aliena dalla plancia di gioco si impossessa di tutte le eventuali carte conquistate dagli alieni. E’ opportuno che le forze terrestri, parallelamente al perseguimento dei rispettivi obiettivi di gioco, si uniscano nell’intento formare una task-force in grado di contrastare l’invasione, altrimenti gli alieni potrebbero prendere il controllo della situazione di gioco e divenire una seria ed imprevedibile minaccia per tutti!

Fonte: http://www.risiko.it

 


 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
580156
OggiOggi817
IeriIeri1144
Questa settimanaQuesta settimana6316
Questo meseQuesto mese24236
Dall'inizioDall'inizio580156