La navetta vettore russa "Progress M-13M", la prossima notte, si sgancerà dalla Stazione Spaziale Internazionale e si trasformerà in una "rampa di lancio" volante per il lancio in orbita di un microsatellite.

23 gennaio 2012

 

 

Prima dello sganciamento, i cosmonauti hanno svuotato "Progress" dai rifiuti e dalle apparecchiature non funzionanti. All’inizio di novembre dello scorso anno, "Progress" ha consegnato alla Stazione Spaziale Internazionale più di 2,6 tonnellate di merci, tra cui uno speciale contenitore di lancio con il microsatellite scientifico "Chibis-M", per lo studio dei fulmini nell'atmosfera. Sganciatosi dalla stazione, il 25 gennaio "Progress" porterà il satellite nell’orbita di lavoro a circa 500 chilometri di altezza.

Tre ore dopo il lancio, "Progress M-13M", verrà guidato fuori dall’orbita e sarà fatto precipitare in una speciale area dell'Oceano Pacifico, il cosiddetto "cimitero delle sonde spaziali".

Fonte: http://italian.ruvr.ru

 


 

Visitatori del sito dal 3 giugno 2024.

Italy 65,9% Italy
United States of America 22,8% United States of America
Germany 3,8% Germany

Total:

39

Countries
002941
Today: 25
Yesterday: 27
This Week: 228
This Month: 1.634
Total: 2.941
We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.