Non chi comincia ma cio' che persevera.

Dogu_giapponesi.jpg

Al fine di aiutare le risorse operative dell'ufologia italiana l'Ansu ha studiato il sistema Eyeos (open source), adattandolo a diversi usi utili dentro uno spazio web di un server con le giuste impostazioni. Con l'esperienza e diversi miglioramenti e' ora possibile offrire una consulenza pratica e diretta a chi decidesse di utilizzare dei pc virtuali per il suo gruppo di ricerca, per esempio nell'utilizzo della sua suite Office interna. E' stato provato da alcuni ufologi di diverse associazioni . Potete ascoltare una presentazione di questa risorsa realizzata da Beppe Petrolla premendo qui .

 

 

Se avete un account potete accedere al pc virtuale dell'Ansu premendo qui .

 

 

 

 

 

L'uso dei pc virtuali nell'ufologia richiede di conoscere qualche trucco, qui sotto sono elencati per districarsi un po' ed utilizzare queste risorse. Per comprendere le descrizioni entrate dentro il vostro account del pc virtuale che utilizzate, cosi' potrete accedere alle strutture informatiche indicate per capire meglio questa risorsa presente qui nel portale Ansuitalia.

 

Una volta che siete dentro al vostro pc virtuale Ansu vi trovate a disposizione non poche risorse, accessibili con diversi metodi che non sono solo i vari tasti sul vostro desktop che, non dimenticavelo, e' dentro ad un sito web. Cliccando il tasto Applicazioni a sinistra potete trovare non pochi servizi, trascinando le icone di applicazioni sul desktop virtuale fissate un collegamento per azionarle ogni volta che vi occorre. Per cancellare queste icone di collegamento sul desktop vi bastera' trascinarle dentro il Cestino. Quando "consegnate" un nuovo account ad un utente fate si' che le icone di destra siano nei pressi del centro del desktop, o tutte a sinistra, perche' se il nuovo utilizzatore usera' un computer a piu' bassa risoluzione di schermo non vedra' piu' le icone sulla destra.

 

Dentro al desktop virtuale, in alto a sinistra, potete azionare con il mouse l'apertura di menu' cliccando sulle parole Office, Rete, Accessori e Giochi... Provate voi stessi.

 

Stesso test da fare in basso a destra, dove c'e' come un bottoncino blu ed azzurro da cliccare. Da esso potete configurare il comportamento del vostro account, cambiare lo sfondo ed altro, basta che cliccate su "System Preferences". E' importante che vi ricordate di questo menu'.

 

Come avrete notato all'avvio del vostro desktop virtuale leggete i messaggi lasciati in chat o e-mail da altri utenti che sono entrati nei loro rispettivi account, questo perche' all'accesso si aprono automaticamente le finestre di questi servizi per evitare di dimenticare di controllare le comunicazioni interne.

 

Il calendario consente di impostare promemoria di eventi futuri, indicando orari e compiti da svolgere prima di dimenticarsi.

 

Quando utilizzate la visualizzazione di territori usate lo zoom molto lentamente, il sistema altrimenti diventa troppo veloce e superate i limiti consentiti rendendo necessario rifare tutto.

 

Cliccando sul comando in alto del riquadro di opzioni, dove dice "Carica i tuoi file", appare la risorsa che permette di inserire dentro il sistema operativo virtuale copia dei vostri file dentro al pc oppure da altri siti web mediante link. Un'indicazione vi dice quale dimensione massima dei file puo' essere caricata dal server (puo' mutare nel tempo). Al termine del caricamento, e solo allora, appariranno le icone sul desktop virtuale dei file che avete caricato, potrete spostarli nelle cartelle del File Manager che preferite.

 

Cliccando sull'icona Home dentro il vostro desktop vi appare il prezioso File Manager, vi trovate le cartelle di sistema e dove potete attivare nuove cartelle e sottocartelle. Per esempio potete caricare sul desktop virtuale degli sfondi del vostro computer, poi spostarli dentro la cartella Images del File Manager. Andate quindi in basso a sinistra presso il bottoncino blu descritto qui sopra, attivate "System Preferences" e da li' scegliete come sfondo del desktop virtuale una delle immagini che avete appena caricato, vi apparira' come sfondo del vostro sistema operativo virtuale.

 

Una funzione troppo importante da conoscere del File Manager e' quella della cartella che permette lo scambio di file tra diversi pc virtuali contenuti nello stesso sito, la trovate premendo in alto il tasto Groups. Tutto cio' che metterete in quella cartella diventa disponibile agli altri utenti dei vari pc virtuali.

 

Delle volte vostri gesti imprevisti possono portare alla scomparsa della finestrella qui sopra, come si puo' riottenerla? Andate presso il bottoncino blu ed azzurro in basso a destra nel desktop virtuale, cliccate su "System Preference", quindi selezionate "Autorun Commands" ed aggiungete l'azione "miniActions", cosi' dal prossimo accesso al vostro desktop virtuale rivedrete la finestrella perduta.

Il Webmaster dell'Ansu.

 


 

Questo codice QR qui sotto è un link che porta a questa specifica pagina web, all'interno di questo sito. Il codice dentro l'immagine quadrata viene interpretato da apposite applicazioni per smartphone, e da altri software, portando direttamente alla pagina che state consultando ora.
Qr Code
863745
OggiOggi468
IeriIeri1327
Questa settimanaQuesta settimana1795
Questo meseQuesto mese14437
Dall'inizioDall'inizio863745